Nextville - logo
 

Dossier Regione Umbria

Quadro normativo

Vai ai paragrafi:
Autorizzazioni impianti a fonti rinnovabili
Certificazione energetica degli edifici
Pianificazione e programmazione in materia di energia

Per tutta la normativa regionale in materia di energie rinnovabili e di efficienza energetica si rimanda a Osservatorio di normativa energetica di Nextville.

Diverse sono le norme con cui la Regione Umbria promuove, incentiva e regola gli ambiti legati alle energie rinnovabili e all'efficienza energetica. Segue un quadro che raccoglie le principali norme in materia.

Autorizzazioni impianti a fonti rinnovabili

In Umbria la competenza in materia di Autorizzazione unica per impianti a fonti rinnovabili è storicamente appartenuta alle Province. Però a partire dal 1° dicembre 2015, in attuazione della Lr 10/2015 nonchè della Dgr 1103/2015, la competenza è passata alla Regione.

I criteri e modalità per lo svolgimento dei procedimenti autorizzatori, compreso il procedimento unico, in attuazione delle Linee guida nazionali e del Dlgs 28/2001, sono stati individuati dal Regolamento regionale 29 luglio 2011, n. 7.

Con Dgr 6 dicembre 2011, n. 1466 sono stati approvati i moduli di domanda di Autorizzazione unica, Procedura abilitativa semplificata (Pas) e Comunicazione al Comune.

Con la Dgr 1° luglio 2003, n. 925 sono state dettate disposizioni in materia di concessione di derivazioni di acque pubbliche.

Le aree non idonee per impianti a fonti rinnovabili sono state definite, fonte per fonte, con regolamento regionale 29 luglio 2011, n. 7.

^ Torna all'inizio

Certificazione energetica degli edifici

La Regione Umbria non ha legiferato in materia di certificazione energetica degli edifici. Si applica quindi la normativa nazionale, che è basata sul Dlgs 19 agosto 2005, n. 192.

Con la Dgr 5 ottobre 2015, n. 1131, la Regione ha stabilito che l'invio dell'Attestato di prestazione energtica (Ape) debba avvenire attraverso la piattaforma on line, accessibile all'indirizzo http://ape.regione.umbria.it.

Con la legge 17/2008 - come modificata dalla legge 1/2015 -  la Regione Umbria ha, invece, dettato norme in materia di sostenibilità ambientale degli interventi urbanistici ed edilizi.

^ Torna all'inizio

Pianificazione e programmazione in materia di energia

Dopo il Piano energetico regionale approvato con la Dcr 21 luglio 2004, n. 402 e la Strategia regionale per la produzione di energia da fonti rinnovabili 2011-2013 approvata con la Dgr 29 luglio 2011, n. 903, la Regione ha dato il via ad un nuovo documento programmatico quale strumento per seguire e governare lo sviluppo del territorio regionale sostenendo e promuovendo la filiera energetica: si tratta della proposta di Strategia energetico ambientale regionale 2014-2020 (Sear), approvata con Dgr 16 dicembre 2013, n. 1493.

^ Torna all'inizio

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google