Nextville - logo
 

Procedure Certificati Bianchi

Sezione aggiornata secondo le nuove disposizioni introdotte dal Dm Sviluppo economico 10 maggio 2018, entrato in vigore l'11 luglio 2018 e che ha modificato il Dm 11 gennaio 2017.

L'iter progetto/verifica/rilascio/commercializzazione

I soggetti che realizzano gli interventi di efficienza energetica ammessi al rilascio dei Certificati Bianchi, hanno diritto al rilascio di un numero di titoli pari al risparmio realizzato.

Per esercitare questo diritto, i beneficiari (soggetti obbligati e soggetti volontari) devono realizzare progetti specifici, secondo tipologie definite dalla legge (vedi anche "I Certificati Bianchi", nel menu di destra).

Una volta definito il progetto di intervento, esso deve essere sottoposto per approvazione al Gestore dei Servizi Energetici (vedi "Approvazione dei progetti", menu di sinistra).

Per inviare la documentazione, occorre utilizzare il sistema informatico denominato "Efficienza Energetica" e appositamente predisposto dal GSE. Successivamente, il soggetto dovrà ottenere la verifica e certificazione del progetto (vedi "Istanza di accesso e Richiesta di verifica e certificazione" nel menu di sinistra).

Il ruolo del gestore dei mercati energetici

Dopo aver verificato e certificato i risparmi, il GSE dà mandato al Gestore dei Mercati Energetici (GME) di emettere i titoli a favore degli aventi diritto.

Il GME è una società per azioni controllata al 100% dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE), a sua volta controllata al 100% dal Ministero dell'Economia e delle Finanze. Al Gestore del Mercati Energetici è affidata l'organizzazione e la gestione economica del mercato elettrico, nonché del mercato dei Certificati Bianchi e dei Certificati Verdi.

Presso il Gestore è operante un Registro dei TEE elettronico, al quale sono tenuti a iscriversi sia i soggetti obbligati che i soggetti volontari. Ad ogni utente registrato viene assegnato un “conto proprietà” di natura elettronica, dove vengono "depositati" i titoli corrispondenti ai risparmi verificati e certificati dall'Autorità.

La cadenza temporale secondo cui vengono rilasciati i Certificati varia a seconda che si tratti di:

● progetti standardizzati (PS)

● progetti a consuntivo (PC)

Per le tipologie dei progetti vedi la voce "I Certificati Bianchi", nel menu di destra.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google