Nextville - logo
 

Riscaldamento

Impianti a legna

La combustione del legno in ciocchi rappresenta ancora oggi una delle modalità più diffuse per ottenere calore ecologico e a basso costo.

Sul mercato si possono trovare molte tipologie di impianti per la combustione della legna, in grado di soddisfare le più diverse esigenze domestiche di acqua calda sanitaria e/o di riscaldamento.

Per il riscaldamento ad aria degli ambienti si può ricorrere ai tradizionali camini, esteticamente piacevoli ma poco efficaci, oppure alle stufe a legna.

Oltre a stufe e camini, per un più efficiente riscaldamento dell'acqua o dell'aria con produzione anche di acqua calda sanitaria, in alternativa alle caldaie a gas oppure a gasolio, è possibile scegliere una delle seguenti tecnologie:

• le caldaie a legna, ideali soprattutto in zone rurali o non collegate alla rete di distribuzione del gas metano

• gli innovativi termocamini, in grado di erogare aria o acqua calda, sono anch'essi utilizzabili in alternativa al riscaldamento a combustibile fossile e danno il piacere visivo della fiamma proprio dei tradizionali camini

• le termostufe, ibridi tecnologici tra un camino, una stufa e una caldaia, possono scaldare notevoli quantità d'acqua

• infine le termocucine, che oltre a svolgere i compiti di una caldaia, arredano la casa e consentono di cuocere i cibi alla piastra e in forno

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google