Nextville - Energie rinnovabili e Efficienza energetica
 

Formazione energia

Gli impianti a biogas e la discriminante 31/12/12

A tutti gli iscritti verrà offerto il Vademecum Nextville:  Energie rinnovabili - autorizzazioni, connessione, incentivi, procedure e il Dlgs 28/2011, a cura di Anna Bruno e della redazione di Nextville

 


 

Milano, lunedì 28 novembre 2011
Crowne Plaza Milan City
Via Melchiorre Gioia, 73

Gli impianti a biogas e la discriminante 31/12/12
La corsa all’entrata in esercizio con l'incentivo attuale e la programmazione di nuovi impianti


scarica il .pdf 

 

Il settore della produzione di energia da biogas ha avuto una forte crescita negli ultimi anni. Più che giustificata, visto che – a pari numero di allevamenti – in Germania sono presenti 4.000 impianti mentre l’Italia ne ha solo 400.

Oggi il comparto del biogas presenta due esigenze diverse tra loro, alle quali il seminario vuole dare risposta:
• soggetti che mirano a ottenere l’incentivo attuale e quindi, a progetto avviato, si confrontano con i problemi autorizzativi, di realizzazione dell'impianto e di connessione alla rete entro il 31 dicembre 2012;
• soggetti che stanno programmando un impianto post gennaio 2013 e quindi hanno necessità di valutare i diversi possibili scenari di incentivazione, di tecnologie e costi, di autorizzabilità e connettibilità alla rete.

Contenuti

Il taglio del seminario è pratico e casistico, impostato sulla trattazione delle specifiche problematiche, anche poste dai partecipanti.

Rispetto ai progetti già avviati, il seminario si propone di indirizzare gli operatori su come affrontare gli specifici problemi di rallentamento degli iter autorizzativi e delle connessioni. 

Rispetto alla programmazione di nuovi impianti, il seminario proporrà una sintesi dei problemi che derivano dall’attuale incompletezza del quadro normativo, mirando a fornire uno scenario delle possibili / probabili evoluzioni.
Verranno inoltre presentati gli elementi per l'utilizzazione delle tecniche di project financing, nonché la griglia utile alla messa a punto dei contratti e alla soluzione degli scogli autorizzativi.

Se utile ai partecipanti, il seminario analizzerà anche temi che riguardano impianti già autorizzati o ammessi all'incentivazione sotto previgenti regimi normativi, e problematiche legate alla gestione di impianti già in esercizio.

Metodo

L’esperienza maturata nei precedenti incontri, ci ha portato a concludere che uno degli aspetti più specifici e premianti della nostra formula seminariale è la continua interazione, non solo con i docenti ma anche tra i partecipanti, che portano nel gruppo le esperienze derivate dai diversi ruoli giocati nella filiera (Enti preposti alle autorizzazioni, imprenditori, finanziatori, consulenti, tecnici, ecc). 
E proprio per consentire la massima rispondenza del seminario alle aspettative dei partecipanti, abbiamo introdotto la possibilità che ognuno indichi un tema di particolare interesse tra quelli previsti, o che formuli – in anticipo e per iscritto – uno specifico quesito.

Con i seguenti limiti: il quesito deve essere di interesse generale, sintetico e neutrale (privo cioè di dati sensibili o riservati). I relatori selezioneranno gli argomenti più idonei al contesto, eventualmente rispondendo privatamente alle domande.
I quesiti saranno ammessi solo per iscrizioni pervenute almeno 10 giorni prima della data del seminario, per consentire l’approfondimento e la preparazione delle risposte.

>> Per le modalità di invio, vedi Info invio quesiti nel menu di sinistra

I quesiti posti e l'evidenziazione dei temi di interesse dei partecipanti costituiranno una base tematica in grado di indirizzare o modificare la trattazione svolta dai relatori. Pertanto, il programma del Seminario potrà subire modifiche in relazione alle indicazioni che ci perverranno.


Relatori:
Francesco Arecco (Avvocato, Baker & McKenzie. Civilista e amministrativista in materia di ambiente ed energia, autore e coordinatore della Formazione Rinnovabili Nextville.it)

Alessandro Casula (Ingegnere, Dottore di ricerca, Docente presso il Politecnico di Milano. Esperto di riduzione e controllo integrato dell’inquinamento e di produzione di energia da biomasse e rifiuti. Opera come consulente per società private e pubbliche amministrazioni)

Luca Marigo (Ingegnere, Renewables Area Manager del Gruppo di Ricerca Thermochemical Power Group del Dipartimento di Macchine Sistemi Energetici e Trasporti dell’Università degli Studi di Genova)


Programma della giornata

ore 9.30 Registrazione dei partecipanti
ore 10.00 Avvio dei lavori

Presentazione dei partecipanti e descrizione delle modalità operative

Profili tecnologici  (Luca Marigo)
• Lo stato dell'arte del biogas in Italia
• Alimentazione del digestore
• Dimensionamento dell'impianto
• Modalità di realizzazione dell'intervento: meglio un “chiavi in mano” o una realizzazione a cura di singoli specialisti?
• Prospettive di costo dell'impianto sotto i nuovi regimi di incentivazione

Profili economici e di finanziabilità (Alessandro Casula)
• L'incentivazione per la produzione di energia da biogas
• La redazione di un business plan per un progetto a biomasse
• Quando un progetto è finanziabile. Quanto ricorso all'equity?
• Prospettive per l'incentivazione dopo il 2013

ore 13.00 Colazione di lavoro

ore 14.00 Ripresa dei lavori
 

Autorizzazioni e contratti (Francesco Arecco)
• L'Autorizzazione Unica; iter autorizzatorio nazionale e variabili regionali
• Autorizzazione all'elettrodotto di collegamento dell'impianto alla rete elettrica
• La procedura di autorizzazione con PAS
• I contratti di approvvigionamento e di filiera
• Il contratto di sviluppo o di cessione di un progetto
• I contratti di costruzione e di gestione e manutenzione dell'impianto: EPC e O&M
• Il finanziamento dell'impianto. Bancabilità del complesso tecnologia-autorizzazioni-contratto

ore 16.00 Domande, brain storming con i relatori ed  esercitazione con foglio di calcolo in merito al business plan

ore 17.30 Fine dei lavori

Iscrizione al seminario

Quota di iscrizione euro 400,00 + iva 21% euro 84,00    totale euro 484,00

La quota comprende:
• il volume Energie rinnovabili, autorizzazioni, connessione, incentivi, procedure (a cura della redazione di Nextville)
• materiali dei relatori, attestato di partecipazione, colazione di lavoro

Chiusura iscrizioni: 23 novembre
Possibilità di porre domande via email per chi si iscrive entro: 15 novembre (vedi Info invio quesiti nel menu di sinistra)

Numero massimo partecipanti: 35 persone

È possibile iscriversi on-line oppure attraverso accordi via mail con la Segreteria organizzativa (vedi Contatti nel menu di destra)


vai al carrello >

Sconti

è previsto lo sconto del 10% per:
• abbonati al servizio 'Osservatorio sulla normativa energetica' e 'Gestione incentivi' di Nextville
• iscrizioni multiple (più operatori della stessa struttura)
Gli sconti non sono cumulabili.

vai al carrello >

 


Segnala questa pagina su:
             
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google