Nextville - logo
 

Emilia Romagna

Incentivi e bandi locali

Contributi per risparmio energetico e fonti rinnovabili nei settori del commercio e del turismo

Descrizione dell’incentivo

Qualificazione ambientale ed energetica del sistema produttivo regionale, ed in particolare dei settori del commercio e del turismo, attraverso il cofinanziamento di interventi nelle singole PMI finalizzati a promuovere il risparmio energetico, l’uso efficiente dell’energia e la valorizzazione delle fonti rinnovabili

Titolo dell’incentivo

POR FESR 2007-2013 ASSE III MODALITA’ E CRITERI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DI PROGETTI INNOVATIVI FINALIZZATI AL RISPARMIO ENERGETICO E ALL’UTILIZZO DI FONTI RINNOVABILI DI ENERGIA NEI SETTORI DEL COMMERCIO E DEL TURISMO

Termine per la presentazione delle domande

Bando valutativo a sportello, aperto dal 5 maggio 2014 fino al 15 luglio 2014. Riapertura bando, domande dal 1° settembre al 30 settembre 2014. Ulteriore riapertura dal 1° ottobre al 10 ottobre 2014.

 

Le domande di contributo dovranno essere compilate esclusivamente tramite una specifica applicazione web, le cui modalità di accesso e di utilizzo saranno rese disponibili prima dell’apertura dei termini per la presentazione delle stesse, sui seguenti
siti internet regionali:
http://fesr.regione.emilia-romagna.it
http://imprese.regione.emilia-romagna.it
http://energia.regione.emilia-romagna.it

Territorio di riferimento

Emilia Romagna

Soggetti beneficiari

Le piccole e medie imprese operanti nei settori del commercio e del turismo. Sono inoltre ammesse le categorie definite come stabilimenti balneari, discoteche, sale da ballo e stabilimenti termali.

Attività finanziate

·      a) interventi integrati comprendenti misure di risparmio energetico o di miglioramento dell’efficienza energetica e impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili;
b) installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili.

Spese ammissibili

Vedi art. 5 del bando ("Spese ammissibili a contributo")

 

Le spese dovranno essere sostenute a partire dal 1° settembre 2013 ed entro 8 mesi dalla data di comunicazione della concessione del contributo

 

I progetti presentati, per essere ammessi, dovranno comportare una spesa non inferiore a 20.000 euro.

Forma di finanziamento

Cofinanziamento in conto capitale delle spese sostenute per la realizzazione degli interventi

 
  Dotazione finanziaria

   € 7.000.00,00

Intensità dell'aiuto

Percentuale variabile tra il 30% e il 40%, sulla base del punteggio attribuito in base ai criteri di valutazione riportati all’art. 4 del bando

 

Il massimo contributo concedibile è pari ad euro 150.000,00.

Procedure di erogazione

 Erogazione in una o due soluzioni (vedi art. 13 del bando)

Cumulabilità

Cumulabile con gli incentivi di cui al Dm 6 luglio 2012 (Incentivi rinnovabili elettriche) e Dm 28 dicembre 2012 (Conto termico)

Atto di riferimento

Dgr 31 marzo 2014, n. 438 (Bur Emilia Romagna n.107 del 10.04.2014 - Parte Seconda)

 

Riapertura Bando con Dgr n. 1163/2014

 

Ulteriore riapertura Bando con Determinazione n. 13589 del 30 settembre 2014

Per saperne di più

Il bando e i relativi allegati

 

Le informazioni e la modulistica relative al presente bando sono disponibili sui seguenti siti internet regionali:
http://fesr.regione.emilia-romagna.it
http://imprese.regione.emilia-romagna.it
http://energia.regione.emilia-romagna.it
Per eventuali informazioni telefoniche è inoltre possibile rivolgersi dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00 allo Sportello Imprese, Tel. 848800258 - chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario.
E’ infine possibile rivolgersi al seguente indirizzo e-mail: infoporfesr@regione.emiliaromagna.it

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google