Nextville - Energie rinnovabili e Efficienza energetica
 

Involucro degli edifici

Polistirene espanso estruso

Produzione

I pannelli in polistirene espanso estruso vengono realizzati a partire da granuli di polistirene nuovi e da polistirene proveniente da riciclo. Il materiale di partenza viene inserito in una macchina di estrusione che lo fonde ed aggiunte materiale espandente ignifugo a di altro tipo, a seconda delle necessità. La massa che ne risulta viene fatta passare attraverso un ugello a pressione che ne determina la forma. Il risultato del processo produttivo è un materiale isolante a struttura cellulare chiusa. 

 
Caratteristiche

Il polistirene espanso estruso si può trovare in commercio sotto forma di pannelli con o senza "pelle". La "pelle" è costituita da un addensamento superficiale del materiale che gli conferisce un aspetto liscio e compatto. I pannelli senza pelle sono ottenuti, invece, fresando la superficie per renderla compatibile con collanti, calcestruzzo, malte ecc. La superficie può essere lavorata in funzione dell'applicazione durante o in seguito all'estrusione. Questo tipo di isolante viene utilizzato sia da solo che accoppiato con cartongesso, pannelli in legno e laminati plastici o metallici.

Applicazioni tipiche

applicazioni polistirene espanso estruso

Fonte: A.N.I.T Associazione Nazionale per l'Isolamento Termico ed Acustico
I materiali isolanti - L'isolamento termico ed acustico, di Sergio Mammi e Alessandro Panzeri.
Edizioni TEP srl, 2005.

Segnala questa pagina su:
             
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google