Nextville - logo

News e articoli

13 Gennaio 2014

Micro turbine, l'eolico in un grano di riso

(Emiliano Angelelli)

I ricercatori dell'universitÓ di Arlington Texas hanno ideato delle micro tubine eoliche del diametro di 1.8 millimetri. Interessanti applicazioni per ricaricare cellulari e gadget.

Il ricercatore associato Smitha Rao e il professore di ingegneria elettronica J. C. Chiao hanno sviluppato dei micro generatori eolici più sottili di un capello umano che potranno essere utilizzati per ricaricare telefoni cellulari e smartphone o in applicazioni domestiche dove le turbine di dimensioni convenzionali non sono adatte.

Le nuove turbine sono del diametro di 1.8 millimetri, vale a dire che un singolo grano di riso ne può contenere addirittura dieci. Piazzandone un centinaio nella custodia di un cellulare sarà possibile produrre l'energia sufficiente per una ricarica. Sarà sufficiente agitare per qualche minuto il telefono in aria o semplicemente piazzarlo in uno spazio aperto sufficientemente ventilato.

Il lavoro dei ricercatori su questa nuova invenzione è iniziato nel 2013 grazie alla collaborazione con l'azienda di Taiwan Win MEMS Technologies Co. Le applicazioni MEMS (Micro Electro-Mechanical Systems) non sono una novità assoluta, ma fino ad oggi l'ostacolo principale era rappresentato dai materiali utilizzati, che erano troppo fragili. Grazie all'impiego di una lega di nickel, i ricercatori dell'università di Arlington sono riusciti a risolvere il problema, realizzando turbine flessibili, resistenti e soprattutto economiche.

Queste ultime, infatti, possono essere prodotte attraverso il batch porcessing, ovvero con l'impiego di una matrice che consente di duplicare all'infinito un singolo componente. Questo fa sì che il costo di una turbina sia più o meno lo stesso di quello di migliaia di esse all'interno di un singolo wafer.  

Per rimanere aggiornati sulle novità di Nextville vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter quindicinale gratuita. Iscriviti qui

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google