Nextville - logo

News e articoli

13 Novembre 2014
Pannelli solari bianchi, l'integrazione architettonica perfetta
(Emiliano Angelelli)

Grazie al lavoro di CSEM (Centre Suisse d'Electronique et Microtechnique), una compagnia no-profit svizzera, arriveranno presto sul mercato pannelli solari bianchi e in diversi altri colori dall'integrazione architettonica perfetta.

Ormai da anni la ricerca tecnologica sui pannelli solari è orientata al conseguimento di soluzioni che permettano di renderli il più possibile invisibili (vedi Riferimenti Fotovoltaico invisibile); ed è sicuramente un passo in avanti notevole quello effettuato da CSEM, che ha ideato pannelli solari di colore bianco, ma anche in diversi altri colori, che possono essere facilmente integrati sui tetti e le pareti dei palazzi, senza che questo comprometta l'estetica architettonica.

I ricercatori svizzeri si sono concentrati particolarmente sul colore bianco perché quest'ultimo consente ai pannelli di rimanere più freddi e quindi più efficienti. Inoltre utilizzandoli su un tetto, ad esempio, permetterebbero di mantenere più freschi anche i palazzi, riducendo così la spesa di raffreddamento per questi ultimi.

La tecnologia consiste in uno strato di plastica che va sistemato proprio sopra al pannello fotovoltaico, e che agisce come un filtro dispersivo in grado di riflettere la luce visibile, facendo passare invece i raggi infrarossi. Questo sistema può essere utilizzato su qualsiasi cella solare al silicio cristallino.

"La nostra tecnologia rivoluzionaria" dicono quelli di CSEM "permette di ottenere ciò che finora era considerato impossibile: pannelli solari bianchi o colorati senza celle o connessioni visibili all'esterno. Possono essere applicati sopra a qualunque modulo esistente o integrati in un nuovo modulo durante l'assemblaggio, sia su superfici piatte che curve. Possiamo cambiare il colore di tutti i pannelli esistenti o creare stili su misura anti graffio. I pannelli solari ora possono scomparire".

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google