Nextville - logo

News e articoli

30 Dicembre 2014

Molise, restrizioni per impianti eolici superiori a 300 kW

(Redazione Nextville)

Con Legge regionale 16 dicembre 2014 n. 23, recante "Misure urgenti in materia di energie rinnovabili", la Regione Molise ha introdotto nuove disposizioni in materia di eolico e di aree non idonee.

La nuova norma (vedi Riferimenti) stabilisce che, al fine di tutelare la biodiversità, i tratti identitari del territorio molisano e delle produzioni agricole di pregio, "è precipuamente richiesta, tra l'altro, in sede di istruttoria per il rilascio dell'autorizzazione all'installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili e nel rispetto dei tempi di chiusura del procedimento, la verifica della compatibilità tra l'installazione di aerogeneratori o gruppi di aerogeneratori aventi potenza singola o complessiva superiore a 300 kW e le specificità proprie dell'area di insediamento…". Tale verifica viene richiesta, in particolare, qualora l’impianto ricada in zone sensibili tra cui Important Bird Areas, aree circostanti Sic e Zps, siti archeologici o aree naturali protette.

La Lr 23/2014 impegna inoltre il Consiglio regionale molisano ad adottare, su proposta della Giunta, "gli atti di programmazione volti ad individuare aree e siti non idonei all'installazione di specifiche tipologie di impianti…", secondo i principi e i criteri stabiliti dalle Linee guida nazionali (Dm 10 settembre 2010).

Per tutti gli ulteriori approfondimenti, consigliamo di consultare il provvedimento in oggetto e anche il Dossier Autorizzazioni Molise, sempre aggiornato alle ultimissime novità normative.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google