Nextville - logo

News e articoli

19 Giugno 2015

Certificazione energetica, via libera delle Regioni alle nuove Linee guida

(Maria Antonietta Giffoni)

Nella Conferenza Unificata di ieri, 18 giugno 2015, stata sancita l'intesa sullo schema di decreto del Ministro dello sviluppo economico sulle Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici.

Secondo la bozza dello schema di decreto consultabile nei Riferimenti in basso, le nuove Linee guida - che andranno a sostituire quelle emanate con il Dm Sviluppo economico 26 giugno 2009 - prevedono:

• le metodologie di calcolo, anche semplificate, per gli edifici caratterizzati da ridotte dimensioni e prestazioni energetiche di modesta qualità, finalizzate a ridurre i costi a carico dei cittadini;

• il format dell'Attestato di Prestazione Energetica (APE), comprendente tutti i dati relativi all'efficienza energetica dell'edificio e all'utilizzo delle fonti rinnovabili nello stesso, al fine di consentire ai cittadini di valutare e confrontare edifici diversi;

• lo schema di annuncio di vendita a locazione per l'esposizione nelle agenzie immobiliari, che renda uniformi le informazioni sulla qualità energetica degli edifici fornite ai cittadini;

• la definizione del sistema informativo comune per tutto il territorio nazionale, denominato Sistema Informativo sugli Attestati di Prestazione Energetica (SIAPE).

Sempre secondo quanto definito nella bozza, le disposizioni previste dalle nuove Linee guida dovrebbero entrare in vigore dal 1° ottobre 2015

Nella medesima Conferenza Unificata, le Regioni hanno espresso il loro parere anche sullo schema di decreto del Ministro dello sviluppo economico, recante la definizione degli schemi e delle modalità di riferimento per la compilazione della relazione tecnica di progetto attestante la rispondenza alle prescrizioni per il contenimento del consumo di energia degli edifici e dei relativi impianti termici.

Adesso non ci resta che attendere la pubblicazione dei decreti in Gazzetta Ufficiale. Vi terremo informati.

Per rimanere aggiornati sulle novità di Nextville vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter quindicinale gratuita. Iscriviti qui.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google