Nextville - logo

News e articoli

28 Settembre 2015
Piemonte, le nuove regole per la certificazione energetica degli edifici
(Maria Antonietta Giffoni)

La Regione si uniformata alle disposizioni nazionali emanate in attuazione della direttiva europea sulla prestazione e certificazione energetica degli edifici (2010/31/Ue). Le nuove regole entreranno in vigore il 1 ottobre 2015.

Con la Delibera della Giunta regionale del 21 settembre 2015, n. 14-2119, la Regione Piemonte ha uniformato le disposizioni regionali sulla certificazione energetica degli edifici alle disposizioni contenute nel Dpr 75/2013, nel Dlgs 192/2005 e nei suoi decreti attuativi.

Ricordiamo che il 15 luglio 2015 sono stati pubblicati in Gazzetta ufficiale tre importanti decreti attuativi che completano il quadro normativo nazionale in materia di efficienza energetica negli edifici, attuando quanto disposto dal Dlgs 192/2005 come modificato in fase di recepimento della direttiva 2010/31/Ue sulla prestazione energetica degli edifici (per maggiori informazioni, consulta la nostra sezione "Efficienza edifici" nei Riferimenti in basso).

Le disposizioni dettate dalla delibera entrano in vigore "dalle ore 00:00 del 1° ottobre 2015". Fino a tale data si applica quanto disposto dalla Deliberazione Giunta regionale 4 agosto 2009, n. 43-11965 - come modificata dalla Deliberazione Giunta regionale 20 ottobre 2009, n. 1-12374 (per maggiori informazioni, vedi i Riferimenti in basso).

Il nuovo provvedimento detta le regole su:

• l’adozione di un sistema di accreditamento dei soggetti abilitati al rilascio dell'attestato di prestazione energetica ai sensi del Dpr 75/2013;

• i controlli e le sanzioni;

• le modalità per l’accertamento della correttezza e qualità dei servizi di certificazione;

• il Sistema Informativo regionale per la Prestazione Energetica degli Edifici (SIPEE).

Per gli obblighi legati all'Attestato di prestazione energetica (modello da utilizzare, modalità per redarlo, obblighi di informazione per gli annunci immobiliari), la Regione ha disposto che si applica la normativa nazionale.

Attenzione: dalle ore 00.00 del 1° ottobre 2015 tutti gli attestati prenotati ma non ancora inviati non potranno più essere utilizzati e saranno annullati. A partire dallo stesso termine, i dati presenti negli attestati di prestazione energetica caricati in modalità "bozza" saranno cancellati.

>> Un'analisi dettagliata di tutte le novità contenute nella delibera la si può trovare nella nostra pagina del Dossier Piemonte, dedicata alla Certificazione energetica (vedi i Riferimenti in basso).

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google