Nextville - logo

News e articoli

15 Ottobre 2015

Obbligo diagnosi energetiche, FAQ dal MiSe

(Maria Antonietta Giffoni)

Il Ministero dello sviluppo economico, in collaborazione con l'Enea, ha pubblicato le risposte ad alcune domande frequenti poste dagli operatori per la corretta esecuzione delle diagnosi energetiche nelle grandi imprese e in quelle energivore.

Entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni, le grandi imprese e le imprese energivore sono tenute a eseguire una diagnosi energetica dei siti produttivi localizzati sul territorio nazionale (articolo 8 del Dlgs 102/2014. Per maggiori informazioni, vedi i Riferimenti in basso).

In vista di tale scadenza, "il Ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato una serie di FAQ volte ad agevolare le imprese nell’adempimento dell’obbligo.
Tra gli argomenti di maggior rilievo, la definizione della data ultima per l’invio all’ENEA delle diagnosi, maggiori chiarimenti sull’ambito di applicazione dell’obbligo e sulle sanzioni previste dalla legge".

Il documento integra i chiarimenti già forniti a maggio 2015, con la pubblicazione della Circolare "Chiarimenti in materia di diagnosi energetica nelle imprese".

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google