Nextville - logo

News e articoli

22 Dicembre 2015

Cogenerazione, pubblicati i nuovi valori di rendimento

(Maria Antonietta Giffoni)

La Commissione europea ha reso noti i valori di rendimento di riferimento armonizzati per la produzione separata di energia elettrica e calore, che si applicheranno dal 1 gennaio 2016.

Nel 2011, con la decisione 2011/877/Ue, la Commissione europea aveva definito i parametri di riferimento, validi fino al 31 dicembre 2015.

Ora, con il Regolamento 2015/2402/Ue - che abroga la decisione anzi citata - la Commissione li ha aggiornati, "tenendo conto di dati riferiti a un uso operativo in condizioni reali trasmessi dagli Stati membri e dalle parti interessate".

Per valori o parametri di riferimento si intendono i parametri utilizzati per confrontare i rendimenti della produzione combinata di energia elettrica e calore con i rendimenti della produzione separata. I parametri di riferimento sono, dunque, degli indici che misurano i vantaggi della cogenerazione nei confronti dei sistemi convenzionali.
Per esempio, il valore del rendimento elettrico della produzione separata di energia elettrica può variare a seconda se si considerano la taglia dell'impianto preso come riferimento, il combustibile utilizzato, la tecnologia, il ciclo termodinamico, ecc.

I valori di riferimento aggiornati si applicano in tutti gli Stati membri a partire dal 1° gennaio 2016 e sono contenuti negli allegati I e II al Regolamento. Essi sono definiti "in forma di una matrice di valori differenziati da fattori pertinenti, tra cui l'anno di costruzione e i tipi di combustibile" e si applicano per un periodo di 10 anni, a decorrere dall'anno di costruzione dell'unità di cogenerazione.

L'anno di costruzione di un'unità di cogenerazione è l'anno civile nel corso del quale l'unità inizia a produrre energia elettrica. Se il costo d'investimento per l'ammodernamento di un'unità di cogenerazione esistente supera il 50% del costo d'investimento per una nuova unità di cogenerazione analoga, l'anno civile nel corso del quale l'unità di cogenerazione ammodernata inizia a produrre energia elettrica è considerato come l'anno di costruzione dell'unità di cogenerazione ammodernata.

Se l'unità di cogenerazione utilizza più tipi di combustibili, i valori di rendimento sono applicati in proporzione alla media ponderata dell'apporto energetico dai vari combustibili.

Attenzione: a partire dal 1° gennaio 2016 i valori di riferimento contenuti negli allegati al Dm Sviluppo economico 4 agosto 2011 non si applicano più. Da tale data si applicano i valori di riferimento degli allegati I e II al Regolamento 2015/2402/Ue.

>> Per maggiori informazioni, invitiamo i lettori a consultare il Regolamento nei Riferimenti in basso

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google