Nextville - logo
News e articoli
22 Gennaio 2016

Efficienza energetica, novitą in Lombardia

(Maria Antonietta Giffoni)

La Giunta ha integrato il Testo unico sull'efficienza energetica pubblicato nel luglio scorso. Le principali novitą riguardano l'APE, la dichiarazione di conformitą del certificatore, il libretto di impianto, le pompe di calore e gli impianti a biomassa.

A luglio del 2015, con il Decreto dirigenziale 6480/2015, la Regione ha approvato il Testo unico, con le disposizioni per l'efficienza energetica e la certificazione energetica degli edifici.

La necessità di chiarire alcune disposizioni in esso contenute, ha portato la Regione a prevedere una norma che integrasse detto Testo unico. E lo ha fatto con Decreto dirigenziale 18 gennaio 2016, n. 224.

Tra le principali novità previste, segnaliamo:

• la conferma dall’esclusione dall’obbligo di allegazione dell’APE per i provvedimenti giudiziali portanti trasferimenti immobiliari conseguenti a procedure esecutive o concorsuali;

• la modifica della dichiarazione di conformità del certificatore che, con la nuova formulazione funge anche da dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà con cui il professionista dichiara che la copia cartacea è conforme al file depositato nel Catasto Energetico Edifici Regionale;

• la precisazione secondo cui il libretto d’impianto deve essere unito all’Attestato di Prestazione Energetica;

• le disposizioni vigenti in caso di ampliamento volumetrico;

• le disposizioni relative all’installazione di pompe di calore di potenza inferiore a 15 kW e di impianti a biomassa;

le disposizioni relative all’obbligo di integrazione delle fonti rinnovabili.

Per maggiori informazioni, invitiamo a consultare i provvedimenti nei Riferimenti in basso.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google