Nextville - logo
News e articoli
1 Luglio 2016

Dm incentivi fer elettriche: online il portale GSE

(Redazione Nextville)

Da ieri, 30 giugno, possibile presentare domanda per i nuovi incentivi alle rinnovabili elettriche non fotovoltaiche, previsti dal Dm Sviluppo economico 23 giugno 2016.

Questo è quanto comunicato ieri dal GSE in una news in cui si precisa anche che le richieste di accesso all’incentivo devono essere "presentate esclusivamente per via telematica, a pena di inammissibilità, mediante l’applicazione informatica denominata Portale FER-E, già in uso per le richieste di incentivo ai sensi del DM 6 luglio 2012".

Fino al prossimo 29 luglio – precisa ancora il GSE - nel selezionare una "Nuova richiesta", sarà necessario specificare il Decreto ai sensi del quale si intende presentare domanda.

Il Gestore inoltre ricorda che possono ancora richiedere gli incentivi ai sensi del previgente meccanismo incentivante (Dm 6 luglio 2012):

• gli impianti ad accesso diretto, entrati in esercizio tra il 31 maggio e il 29 giugno 2016, a condizione che abbiano presentato o presentino domanda di accesso agli incentivi entro 30 giorni dalla data di entrata in esercizio stessa, attraverso la funzionalità "Nuova richiesta";

• gli impianti in posizione utile a seguito delle procedure di asta e registro svolte ai sensi del Dm 6 luglio 2012, per i quali non siano decorsi i termini previsti per l’entrata in esercizio, selezionando nel menù "Gestione pratiche" la relativa "Richiesta esistente".

Importante: potranno beneficiare delle tariffe incentivanti e degli eventuali premi del Dm 6 luglio 2012 anche gli impianti che presenteranno richiesta di accesso diretto agli incentivi ai sensi del Dm 23 giugno 2016 o risulteranno ammessi in posizione utile ai Registri del medesimo Decreto, purché entrati in esercizio entro il 29 giugno 2017. Sono esclusi da tale possibilità gli impianti solari termodinamici e quelli aggiudicatari di Procedura d’Asta.

La possibilità di presentare fin da subito la richiesta di incentivo riguarda soltanto gli impianti di taglia più piccola, ad accesso diretto. Per gli impianti sottoposti a Registri e Aste si dovrà invece attendere la pubblicazione dei Bandi, prevista entro il prossimo 20 agosto.

C’è attesa infine anche per le Procedure applicative del Dm 23 giugno 2016, che saranno pubblicate sul sito del GSE entro il 15 luglio 2016.

Per ogni approfondimento, consigliamo di consultare il Dm 23 giugno 2016 e le nuove pagine del sito, riservate agli abbonati, dedicate all’analisi e alla spiegazione approfondita di tutti i contenuti del decreto.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google