Nextville - logo

News e articoli

29 Dicembre 2016
Audit PMI, approvati i programmi regionali
(Maria Antonietta Giffoni)

Il Ministero dello sviluppo economico ha approvato i programmi presentati dalle Regioni e finalizzati a sostenere la realizzazione di diagnosi energetiche o l’adozione di sistemi di gestione conformi alle norme ISO 50001 nelle Piccole e medie imprese.

Ricordiamo che il Dlgs 102/2014, di recepimento della direttiva 2012/27/Ue sull'efficienza energetica, ha previsto che il Ministero dello sviluppo economico publicasse un avviso per la selezione e il co-finanziamento di programmi presentati dalle Regioni e finalizzati a sostenere la realizzazione di audit energetici presso le PMI o l'adozione, sempre nelle PMI, di sistemi di gestione conformi alle norme Iso 50001.

L'avviso è stato pubblicato il 4 agosto 2016 e le Regioni e le Provincie autonome hanno avuto tempo fino al 15 ottobre 2016 per presentarli.
All'avviso, che, ricordiamo, metteva a disposizione 15 milioni di euro, hanno risposto 11 regioni (Lombardia, Campania, Piemonte, Sicilia, Marche, Abruzzo, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Umbria e Provincia autonoma di Trento) che hanno presentato programmi per un totale di oltre 8 milioni di euro. Considerando anche le risorse che le Regioni partecipanti impiegheranno su questa misura, saranno disponibili circa 16 milioni di euro a copertura del 50%  dei costi che le PMI sosterranno per la realizzazione delle diagnosi energetiche.

I programmi sono stati approvati con il Decreto interministeriale 21 dicembre 2016. Ora non resta che attendere che siano trasformati dalle Regioni in bandi, con specifiche norme. Vi terremo informati.

>> Per rimanere aggiornati sulle novità di Nextville vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter quindicinale gratuita. Iscriviti qui.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google