Nextville - logo
News e articoli
2 Gennaio 2017

Obbligo valvole termostatiche, sei mesi di tempo in pił

(Maria Antonietta Giffoni)

Il termine per l'installazione obbligatoria dei contabilizzatori di calore negli edifici serviti da impianti di riscaldamento centralizzati slitta dal 31 dicembre 2016 al 30 giugno 2017.

Il Governo ha tenuto conto dell'allarme lanciato da Confedilizia sul caos in cui si trovavano i condominii in vista della scadenza al 31 dicembre 2016 relativa all'obbligo di installazione dei contabilizzatori di calore stabilita dal comma 5, articolo 9 del Dlgs 102/2014.

"In molti edifici - aveva rilevato Confedilizia - non è stato ancora possibile adempiere all'obbligo, a causa del ritardo con cui è stato approvato il decreto che ha modificato le regole applicabili (Dlgs 18 luglio 2016, n. 141, ndr) ... e le prime accensioni dei riscaldamenti – unitamente all’impossibilità oggettiva per le imprese di soddisfare le innumerevoli richieste in questo senso – non consentono ormai più, in molte zone d’Italia, di intervenire per tempo".

Confedilizia aveva proposto di differire di un anno le sanzioni previste dalla legge per chi non soddisfasse l'obbligo (da un minimo di 500 euro a un massimo di 2.500 per unità immobiliare).

Il Governo ha, invece, optato per il differimento del termine d'obbligo: l'articolo 6 del Decreto legge 30 dicembre 2016, n. 244 (cosiddetto Milleproroghe, vedi Riferimenti in basso) lo fa, infatti, slittare di 6 mesi: gli edifici serviti da impianti di riscaldamento centralizzati hanno ora tempo fino al 30 giugno 2017 per installare le valvole termostatiche.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google