Nextville - logo

News e articoli

6 Febbraio 2017
Emilia Romagna: contributi per impianti pubblici a fonti rinnovabili
(Filippo Franchetto)

Oltre 4 milioni di euro a disposizione di Comuni e altri enti pubblici, per realizzare impianti idroelettrici o a biomassa legnosa nelle aree rurali della Regione.

Il nuovo Bando, che rientra nel PSR 2014-2020, finanzia il 100% della spesa ammissibile sostenuta per la realizzazione dei seguenti impianti pubblici:

centrali con caldaie alimentate a cippato o a pellets (potenza massima 3 MWt);

reti di teleriscaldamento o di semplice distribuzione del calore a più fabbricati e/o soluzioni “intelligenti” per lo stoccaggio dell’energia prodotta, esclusivamente se a completamento delle centrali oggetto di investimento nell’ambito della medesima domanda di sostegno;

piccoli impianti idroelettrici (potenza massima 1 MWe).

Destinatari del Bando sono i Comuni (singoli ed associati) ed altri enti pubblici, iscritti all’Anagrafe regionale delle Aziende Agricole con posizione debitamente aggiornata e validata 

La dotazione del Bando ammonta complessivamente a € 4.080.604,00.

Le domande di sostegno devono essere presentate dal 3 febbraio 2017 al 5 maggio 2017 al Servizio Territoriale agricoltura, caccia e pesca competente, utilizzando il Sistema Informativo Agrea (SIAG), secondo le procedure, le modalità e la modulistica indicate dall’Agenzia Regionale per le Erogazioni in Agricoltura (AGREA) per l’Emilia-Romagna.

Per maggiori informazioni e per consultare il Bando, si vedano i riferimenti qui sotto.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google