Nextville - logo
News e articoli
12 Giugno 2017

Obbligo termovalvole, le FAQ del Ministero

(Maria Antonietta Giffoni)

In vista della scadenza dell'obbligo previsto per il prossimo 30 giugno, il Ministero dello sviluppo ha pubblicato le risposte alle domande pił frequenti sulla installazione delle valvole termostatiche.

Secondo quanto disposto dal comma 5, articolo 9 del Dlgs 102/2014, come modificato dal Decreto legge 30 dicembre 2016, n. 244, entro il 30 giugno 2017, negli edifici serviti da impianti di riscaldamento centralizzati - come nel caso di molti condominii - devono essere obbligatoriamente installati i contabilizzatori di calore.

Per agevolare l’applicazione della norma, il Ministero ha pubblicato un documento di chiarimento che risponde ai quesiti presentati con maggior frequenza dai tecnici del settore e dai cittadini. Il documento è stato predisposto con il supporto tecnico di ENEA e CTI e i contenuti sono stati oggetto di confronto con le principali associazioni di categoria del settore.

Gli argomenti di maggiore interesse:

• corretta suddivisione delle spese connesse al consumo di calore per il riscaldamento, il raffreddamento delle unità immobiliari servite da teleriscaldamento o teleraffreddamento o da sistemi comuni di riscaldamento o raffreddamento;

• quorum assembleare e ripartizione delle spese;

• obbligo o meno della diagnosi energetica;

• obbligo per edifico con unica proprietà e ripartizione delle spese con i locatari;

• sussistenza della esenzione dall’obbligo di installazione di sottocontatori o di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore;

• insufficienza della deliberazione per l'esenzione dalle sanzioni;

• obbligo di installazione per gli impianti centralizzati di produzione di acqua calda sanitaria;

•  modalità di calcolo della differenza di fabbisogno termico per metro quadro tra le unità immobiliari costituenti il condominio al fine di verificare se questa superi il 50%.

Ricordiamo che le sanzioni previste dalla legge per chi non soddisfa l'obbligo vanno da un minimo di 500 euro a un massimo di 2.500 per unità immobiliare. E, come ricordato nel documento del Ministero, anche un condominio che ha deliberato l’installazione di un sistema di termoregolazione e contabilizzazione, ma non riesce ad installarlo entro il 30 giugno 2017 perchè l’installatore non per quel tempo disponibile, la delibera non è sufficiente per adempiere all’obbligo.
Per evitare la sanzione, è necessaria l'effettiva installazione dei sistemi di termoregolazione e contabilizzazione entro i termini di legge.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google