Nextville - logo
News e articoli
4 Agosto 2017

Guasto e furti componenti impianti FV in Conto energia, cambiano le procedure

(Maria Antonietta Giffoni)

Il Gestore dei servizi energetici rende noto che non è più possibile inserire i dati di nuovi componenti di impianto nella sezione "Segnalazione Guasti e Furti" dell’applicativo FTV-SR. Occorrerà utilizzare l'applicativo SIAD.

Anche in caso di guasti e furti, la comunicazione al GSE dell'avvenuta installazione di nuove componenti di impianto dovrà essere effettuata attraverso l'applicativo SIAD (Sistema Informativo per l’Acquisizione Dati) e non più attraverso la sezione "Segnalazione Guasti e Furti" dell’applicativo FTV-SR.

Ricordiamo che l'applicativo SIAD - messo a disposizione dal GSE il 26 giugno 2017 - consente ai soggetti responsabili l'invio semplificato delle comunicazioni relative a interventi di manutenzione e ammodernamento tecnologico e delle richieste di valutazione preliminare (per maggiori informazioni, vedi nei Riferimenti in basso).

La sezione "Segnalazione Guasti e Furti" dell’applicativo FTV-SR ha, invece, una nuova funzionalità che consente di scaricare l’elenco dei moduli fotovoltaici e degli inverter riferiti a uno specifico impianto incentivato ai sensi del Conto Energia.
"Il Soggetto Responsabile  - fa sapere il GSE - può effettuare il download dei file riportanti i dati caratteristici dei componenti principali di impianto nella disponibilità del GSE, secondo le modalità indicate nella Guida" redatta dal GSE medesimo. (vedi i Riferimenti qui in basso).

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google