Nextville - logo
News e articoli
11 Settembre 2017

Bando accumuli Lombardia, posticipati termini presentazione domande

(Redazione Nextville)

E' stata prorogata dal 12 al 21 settembre la data a partire dalla quale possibile presentare domanda di contributo per l'acquisto e l'installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici.

Più precisamente, con decreto dirigenziale n. 10740 del 7 settembre 2017 è stata modificata la finestra temporale per la presentazione delle domande (inizialmente prevista dalle ore 12 del 12 settembre alle ore 12 del 25 settembre): la nuova tempistica prevede che le domande possano essere presentate dalle ore 12 del 21 settembre 2017 e fino alle ore 12 del 28 settembre 2017.

Il nuovo decreto dirigenziale ha inoltre rettificato i punti 3 ("Chi può presentare la domanda") e 7 ("Cumulabilità del contributo") del Bando e – conseguentemente – anche il modulo per la domanda di partecipazione. Per quanto riguarda gli altri elementi, il Bando rimane identico alla versione già approvata con decreto dirigenziale n. 10223 del 23 agosto 2017.

Ricordiamo che sono ammessi all'incentivo l'acquisto e la relativa installazione di un sistema di accumulo di energia elettrica prodotta da un impianto solare fotovoltaico (fino a 20 kWp), indipendentemente dal fatto che l’impianto sia collegato o meno alla rete di distribuzione e/o che sia incentivato o meno dal GSE. Sono quindi ammessi al contributo anche i sistemi di accumulo a servizio degli impianti fotovoltaici ad isola.

Il contributo, a fondo perduto, copre fino al 50% delle spese ammissibili, per un massimo di 3.000 euro per ciascun intervento ammesso.

Le risorse stanziate ammontano a 4 milioni di euro.

Le domande di contributo, secondo le nuove tempistiche, possono essere presentate esclusivamente on-line, per mezzo del Sistema Informativo "SIAGE" (http://www.agevolazioni.regione.lombardia.it), a partire dalle ore 12:00 del 21 settembre 2017 e fino alle ore 12.00 del 28 settembre 2017.

Per ogni ulteriore informazione e per consultare il Bando, si vedano i Riferimenti qui sotto.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google