Nextville - logo
News e articoli
12 Settembre 2017

Tariffe Mipaaf per controlli biomasse da filiera: in GU il decreto ministeriale

(Redazione Nextville)

E' in vigore il decreto 22 giugno 2017 del Mipaaf che disciplina i costi di certificazione per la tracciabilità di filiera delle biomasse destinate alla produzione elettrica e che beneficiano del coefficiente moltiplicativo 1,80 dei Certificati Verdi.

Il decreto stabilisce l'entità e le modalità di versamento della quota delle tariffe da riconoscere al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, a copertura dei costi - stimati in  200mila euro annui - delle attività di controllo che esso svolge, nel rispetto di quanto previsto dal Dm 2 marzo 2010 sulla tracciabilità delle biomasse.

Tale quota "è posta pari al 2.5% dei ricavi derivanti dall'applicazione dei corrispettivi in quota energia, (c€/kWh), versati dai produttori di energia elettrica da biomassa, biogas e bioliquidi al Gestore dei servizi energetici (Gse) ai sensi del decreto del Ministro dello sviluppo economico del 24 dicembre 2014 (...)".

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google