Nextville - logo

News e articoli

6 Marzo 2018

Nuovi incentivi biometano, ecco il decreto

(Filippo Franchetto)

E' stato pubblicato sul sito del MiSE lo schema di decreto interministeriale del 2 marzo 2018, che promuove l'uso del biometano e degli altri biocarburanti avanzati nel settore dei trasporti.

Ricordiamo che lo scorso 1° marzo il provvedimento aveva ricevuto il via libera della Commissione europea; il giorno successivo, il testo era stato firmato dal Ministro dello Sviluppo Carlo Calenda.

Con la pubblicazione del provvedimento, dovrebbe finalmente prendere avvio la filiera nazionale del biometano, cosa che purtroppo non è avvenuta con i previgenti incentivi del Dm 5 dicembre 2015. Ricordiamo che con il nuovo decreto si intende dare priorità al biometano da impiegare nel settore dei trasporti, in cui è ancora grande il deficit delle rinnovabili rispetto al target Ue 2020. Per i restanti usi del biometano occorrerà attendere un successivo decreto, da emanare soltanto a seguito del raggiungimento del target delle fonti rinnovabili nei trasporti.

I nuovi incentivi si applicano agli impianti di produzione di biometano che entreranno in esercizio entro il 31 dicembre 2022 e anche agli impianti esistenti di biogas, riconvertiti parzialmente o totalmente – entro la medesima data - alla produzione di biometano. Il limite massimo di producibilità ammessa ai meccanismi del nuovo decreto sarà pari a 1,1 miliardi di standard metri cubi all'anno.

Sottolineiamo infine che per l'entrata in vigore del provvedimento bisogna ora attendere la pubblicazione in Gazzetta ufficiale.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google