Nextville - logo

News e articoli

14 Marzo 2018

Umbria, contributi per impianti di cogenerazione a biomasse

(Redazione Nextville)

L'incentivo regionale finanzia gli investimenti sostenuti da Comuni e altri enti pubblici per la realizzazione di impianti di cogenerazione alimentati a biomasse agroforestali.

Il bando, che rientra nel Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria 2014-2020, prevede una sovvenzione in conto capitale pari all'80% della spesa riconosciuta ammissibile a finanziamento, per l'installazione di cogeneratori con potenza nominale complessiva installata compresa tra 100 kW e 1 MW, e la relativa distribuzione a strutture di interesse pubblico. Sono inoltre ammissibili le spese per la realizzazione di strutture per lo stoccaggio delle biomasse.

Il Comune o altre ente pubblico beneficiario del contributo deve avere il possesso delle strutture (terreni o fabbricati) oggetto di intervento.

Tra i requisiti richiesti: deve essere garantito un utilizzo di almeno il 40% dell'energia termica totale prodotta dall'impianto e le biomasse che alimentano l'impianto devono essere "di scarto" oppure provenire da foreste esistenti (no alle biomasse derivanti da colture dedicate).

Le risorse destinate al finanziamento del Bando ammontano complessivamente a 2.500.000 di euro.

Le domande di sostegno, da compilare utilizzando la procedura informatica messa a disposizione da AGEA sul portale SIAN, devono essere inviate a partire dal 14 marzo 2018 e fino al 31 maggio 2018.

Per ogni ulteriore informazione e per consultare il Bando, completo di tutta la modulistica, si vedano i riferimenti qui sotto.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google