Nextville - logo

News e articoli

6 Luglio 2018

Efficienza energetica nella PA, al via il programma di interventi 2017

(Maria Antonietta Giffoni)

Il Ministero dello sviluppo economico ha approvato il programma di riqualificazione energetica della Pubblica amministrazione centrale per l'anno 2017. Finanziati 39 progetti per circa 39 milioni di euro.

Secondo quanto stabilito dall'articolo 5 del Dlgs 102/2014, dall'anno 2014 e fino al 2020 sugli immobili della Pubblica amministrazione centrale devono essere realizzati interventi interventi di riqualificazione energetica su almeno il 3% annuo della superficie coperta utile climatizzata
In attuazione di ciò, il Dm 16 settembre 2016 ha stabilito che entro il 30 novembre di ogni anno deve essere approvato il programma di interventi.
Il secondo di questi, riferito all'anno 2017 è stato approvato con il Decreto direttoriale MinSviluppo economico 31 maggio 2018, pubblicato ieri sul sito del Ministero dello sviluppo economico.

Il programma 2017 prevede il finanziamento di 39 progetti che riguardano la riqualificazione di caserme, sedi della Polizia di Stato, sedi della Guardia di finanza, sedi dei Carabinieri, sedi del Ministero dell'economia e delle finanze, la sede del Ministero dello Sviluppo Economico di Via Molise a Roma, sedi di comando dei Vigili del fuoco, ecc.
Sette dei 39 progetti previsti dal programma "sono qualificati come esemplari, in quanto in grado di assicurare un risparmio energetico superiore al 50% rispetto ai consumi annuali ex ante".

L'importo per la realizzazione del programma è di circa 39 milioni di euro, che vanno ad aggiungersi ai 133,2 milioni già allocati per i programmi PREPAC 2014, 2015 e 2016 in corso di esecuzione.

La realizzazione dei programmi consentirà di riqualificare una superficie complessiva di circa 1,9 milioni di metri quadri, con un tasso medio annuo di circa il 3,25 % che va oltre il livello minimo del 3% richiesto dall'Unione Europea.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google