Nextville - logo

News e articoli

25 Luglio 2018

Certificazione di sostenibilitÓ ambientale edifici, novitÓ in Umbria

(Redazione Nextville)

Con la Dgr 2 luglio 2018, n. 743, la Regione ha aggiornato e modificato il Disciplinare tecnico per la certificazione ambientale degli edifici residenziali.

Il Disciplinare tecnico indica le procedure, i tempi e le modalità per il conseguimento del Certificato di sostenibilità ambientale di un edificio. Esso fornisce la valutazione relativa alle prestazioni ambientali di un fabbricato, determinata attraverso la compilazione di schede tecniche derivate dal Protocollo Itaca e adeguate alle esigenze della realtà umbra.

Le nuove procedure si applicano esclusivamente agli edifici con destinazione d’uso residenziale. Sono ammessi anche gli edifici a destinazione d’uso mista, nei quali la componente residenziale sia non meno del 75% in termini di superficie utile riscaldata e la rimanente superficie non residenziale sia assimilabile come tipologia alla residenziale.

Il nuovo documento sostituisce quello approvato con Dgr 130/2013 e entra in vigore oggi 25 luglio 2018. Tuttavia, la Regione ha stabilito che fino al 24 agosto 2018 potranno essere trasmesse ad Arpa Umbria istanze calcolate sia con le nuove procedure e metodi di calcolo, che con quelle approvate con Dgr n. 130/2013. Trascorso tale periodo transitorio, dovranno essere trasmesse ad Arpa Umbria solo domande di certificazione o valutazione di sostenibilità ambientale calcolate con il nuovo Disciplinare tecnico approvato con la Dgr 2 luglio 2018, n. 743.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google