Nextville - logo

News e articoli

27 Settembre 2018

Oli vegetali puri, aggiornate le linee guida per la tracciabilità della filiera

(Redazione Nextville)

Il documento pubblicato da Agea definisce tutti gli adempimenti amministrativi richiesti ai soggetti che aderiscono alla filiera degli oli vegetali puri, ai fini della corretta erogazione della tariffa onnicomprensiva di 0,28 €/kWh.

Il processo informatico di tracciabilità, descritto nelle linee guida allegate alla circolare Agea n. 74098 del 24 settembre 2018, è rivolto a tutti i soggetti della filiera (imprese agricole, collettori, trasformatori, operatori elettrici) e riguarda sia la fase iniziale di iscrizione all'anagrafe delle aziende con la costituzione del fascicolo aziendale, sia i successivi passaggi di trasformazione dei semi oleosi.

La piattaforma informatica, fruibile collegandosi al portale del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN), offre un insieme di funzioni che sono dedicate alla registrazione degli atti amministrativi, ai diversi passaggi di lavorazione e trasformazione della materia prima, alla validazione/certificazione delle richieste di incentivo e ai controlli di stabilimento.

Ricordiamo che, ai fini della corretta erogazione dell’incentivo per la produzione di energia elettrica da oli vegetali ottenuti da prodotti agricoli di origine comunitaria, secondo quanto previsto dalla legge n. 99/2009 e dai regolamenti Ce n. 73/2009 e Ue n. 1306/2013, è necessario per gli operatori della filiera garantire la tracciabilità dell’intero ciclo produttivo delle materie agricole utilizzate.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google