Nextville - logo

News e articoli

18 Ottobre 2018

Comunità energetiche in Piemonte, il primo progetto nel pinerolese

(Filippo Franchetto)

Grazie a uno studio pilota condotto dal Politecnico di Torino, socio del Consorzio Pinerolo Energia (CPE), si sta completando la mappatura energetica del territorio al fine di predisporsi a concretizzare l'attivazione di una comunità energetica.

Lo scorso 16 ottobre, presso il Palazzo Ceriana Mayneri di Torino, è stato presentato il progetto di quello che potrebbe diventare il primo esempio applicativo di comunità energetica, sulla scia delle recente legge regionale in materia (Lr n. 12/2018). Ricordiamo che le comunità energetiche – di cui all’estero esistono alcuni esempi in Germania e Danimarca - sono associazioni tra produttori e consumatori di energia (funzioni che possono anche coesistere in capo ad uno stesso soggetto) finalizzate a soddisfare il proprio fabbisogno energetico mediante la propria stessa produzione, realizzata attraverso l'uso di fonti rinnovabili.

In Piemonte, il pinerolese si sta muovendo per porre le basi tecniche della norma regionale, attraverso il ruolo di aggregatore del Consorzio CPE, il braccio operativo del progetto di rilancio del territorio voluto da Acea Centro Sviluppo Innovazione. Nello studio è stata analizzata la situazione di cinque comuni contigui (Cantalupa, Cumiana, Frossasco, Piscina e Roletto), con circa 19.000 abitanti, dimostrando la convenienza di dar vita ad una comunità energetica.

La situazione di partenza infatti è ottimale: già oggi, prima ancora di aver intrapreso alcuna iniziativa coordinata, la capacità di autoproduzione di energia (soprattutto fotovoltaica) corrisponde a circa il 42% dei fabbisogni ad uso domestico di tutta l’area. Una politica congiunta di potenziamento della capacità produttiva e di efficientamento del consumo potrebbe senza troppo sforzo portare alla copertura totale del fabbisogno.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google