Nextville - logo

News e articoli

4 Dicembre 2018

Mutui per l’efficienza energetica, verso una definizione standardizzata

(Filippo Franchetto)

Ieri, 3 dicembre 2018, in occasione dell’avvio della Conferenza sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite (COP24) che si tiene in Polonia, l'Energy Efficient Mortgages (EEM) ha pubblicato la definizione di "mutuo per l’efficienza energetica".

La definizione, frutto di un'ampia consultazione, potrà fornire un benchmark di mercato in grado di integrare i mutui per l'efficienza energetica nelle linee di business dei 41 istituti di credito coinvolti nell'iniziativa. Tali istituti rappresentavano - a fine 2017 - il 55% dei mutui in circolazione nell'Ue, per un valore pari al 25% del Pil europeo, costituendo una massa critica significativa nel mercato.

Ricordiamo che l'iniziativa EEM, finanziata dal programma Horizon 2020, è nata con l'obiettivo di fornire un quadro europeo standardizzato e una struttura di raccolta dei dati relativi ai mutui per l’efficienza energetica, con condizioni di finanziamento favorevoli per edifici efficienti, ristrutturazioni per il risparmio energetico e misure antisismiche.

Luca Bertalot, coordinatore dell'iniziativa Energy Efficient Mortgages, ha commentato: "Ora è il momento di agire. Impostare una roadmap del mercato è il modo più efficace per fornire soluzioni di finanziamento ipotecario per sostenere i cittadini europei nel rendere le loro case più efficienti dal punto di vista energetico, confortevoli, sicure e, quindi, a prova di futuro. La definizione annunciata oggi [ieri, ndr] fornisce un solido benchmark operativo di mercato per gli istituti di credito e un chiaro programma per l'agenda della finanza sostenibile della Commissione Europea, facilitando il coordinamento intersettoriale e istituzionale e offrendo innovazioni di mercato e sinergie."

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google