Nextville - logo

News e articoli

10 Dicembre 2018

APE Lombardia, novitą in materia di sanzioni

(Redazione Nextville)

Sospensioni dall'elenco dei certificatori pił ridotte sia in caso di redazione dell'APE non conforme alle norme nazionali e regionali che di reiterazione del reato. Le nuove sanzioni si applicano alle violazioni contestate a partire dal 7 dicembre 2018.

Lo ha stabilito la legge regionale 4 dicembre 2018, n. 17 ("Legge di revisione normativa e di semplificazione 2018"), che - tra le altre cose - ha modificato l'articolo 27 della legge regionale 24/2006, relativamente alle sanzioni per le violazioni in materia di certificazione energetica.

Più in specifico, la nuova legge ha stabilito che la redazione dell'attestato di certificazione energetica degli edifici in modo non conforme alle norme nazionali e regionali comporta la sospensione da 60 a 180 giorni dall'elenco regionale dei soggetti certificatori accreditati (precedentemente la sospensione equivaleva a sei mesi).

La reiterazione della violazione per lo stesso o per un altro motivo di non conformità nei cinque anni successivi alla commissione della violazione amministrativa, comporta la cancellazione dall'elenco regionale da un anno a due anni (precedentemente la cancellazione equivaleva a due anni).

Le nuove sanzioni si applicano alle violazioni contestate a partire dalla data di entrata in vigore della Lr 4 dicembre 2018, n. 17 e cioè dal 7 dicembre 2018.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google