Nextville - logo

News e articoli

8 Gennaio 2019

Conto termico, dal 2 gennaio obbligatoria certificazione ambientale per impianti biomassa

(Redazione Nextville)

A partire dal 2 gennaio 2019 le istanze di Conto termico relative a generatori di calore a biomasse devono essere corredate da una certificazione ambientale, ii sensi di quanto previsto dal Dm Ambiente 7 novembre 2017, n. 186.

Tale obbligo, previsto dall'Allegato 1, paragrafo 2.2 del decreto sul nuovo Conto termico (Dm Sviluppo economico 16 febbraio 2016) era stato ricordato dal GSE in un comunicato dello scorso 9 ottobre, in cui il Gestore specificava inoltre che "saranno ritenuti idonei solo gli interventi che, fra gli altri requisiti richiesti, dimostreranno una congruenza fra la certificazione stessa e i restanti dati forniti."

La medesima certificazione ambientale dovrà anche essere trasmessa dai produttori (con modalità che verranno indicate) per il prossimo aggiornamento del Catalogo apparecchi, sia per l'inclusione dei componenti precedentemente esclusi che per quelli di nuova presentazione.

Per la presentazione dei certificati relativi ai componenti già inclusi nel Catalogo, sarà prevista una finestra temporale; l'eventuale mancata trasmissione dei certificati "comporterà l'esclusione dei componenti precedentemente inclusi nel Catalogo."

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google