Nextville - logo

News e articoli

4 Febbraio 2019

Sondaggio Enea su BIM e prestazioni energetiche degli edifici

(Redazione Nextville)

L'iniziativa rivolta a pubbliche amministrazioni, professionisti e progettisti (ingegneri/architetti), tecnici (installatori/manutentori), proprietari e/o affittuari degli immobili.

Il sondaggio è stato promosso nell’ambito del progetto europeo Network for Using BIM to Increase the Energy Performance (Net-UBIEP), finanziato dal programma Horizon 2020 e coordinato dall’ENEA, al quale partecipano 13 partner di 7 Paesi europei (Italia, Slovacchia, Spagna, Lituania, Olanda, Estonia, Croazia). 

Net-UBIEP mira ad aumentare il rendimento energetico degli edifici attraverso un’ampia diffusione e il rafforzamento dell’uso del Building Information Modelling (BIM), durante il ciclo di vita dell’edificio. L’uso del BIM consentirà di simulare le prestazioni energetiche dell’edificio, utilizzando diversi materiali e componenti, da utilizzare nella progettazione e ristrutturazione degli edifici.

Per raggiungere questo obiettivo è importante che tutti i professionisti e i tecnici che lavorano in tutta la filiera edile siano consapevoli del loro ruolo nel raccogliere, gestire e conservare tutte le informazioni richieste durante la costruzione, la gestione della manutenzione e la demolizione di un edificio.

A questo scopo nasce la campagna di sensibilizzazione sull’uso del BIM per migliorare la performance energetica degli edifici durante tutto il ciclo di vita.
Rispondendo a specifici questionari (vedi link nei Riferimenti in basso), gli operatori del settore avranno modo di comprende quale possa essere il loro ruolo e, se interessati, sarà possibile partecipare ai corsi pilota del progetto, che prevedono l’approfondimento di specifici argomenti su rendimento energetico e utilizzo del BIM.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google