Nextville - logo

News e articoli

6 Febbraio 2019

Decurtazione incentivi FER, previsto restyling normativo

(Filippo Franchetto)

Il Ddl "Codificazione" prevede una serie di deleghe al Governo per la semplificazione e l'armonizzazione normativa in numerosi settori, inclusa la disciplina della decurtazione degli incentivi per gli impianti di energia elettrica da FER.

Ricordiamo che recentemente, a fine gennaio, l'emendamento relativo alla riduzione delle decurtazioni per le violazioni rilevanti nei procedimenti di erogazione degli incentivi alle fonti rinnovabili - contenuto nel "decreto-legge semplificazioni" - era stato dichiarato improponibile (vedi nostra news nei Riferimenti in basso).

Il medesimo tema, quindi, dopo essere stato escluso da tale provvedimento, viene ora riproposto in una forma più organica all'interno dello schema di disegno di legge "Codificazione", non ancora presentato al Parlamento e attualmente al vaglio delle Istituzioni.

I princìpi ai quali il Governo si dovrà attenere, in caso di approvazione del Ddl, nell'esercizio della delega in materia di energia prevedono:

- l'armonizzazione della disciplina della decurtazione degli incentivi per tutti gli impianti di energia elettrica da FER, stabilendo per il fotovoltaico una diversificazione a seconda della potenza degli impianti;

- l'armonizzazione della disciplina relativa alla cumulabilità degli incentivi per gli impianti FER, "stabilendo altresì la misura della loro decurtazione per le ipotesi di violazione del divieto di cumulo degli incentivi erogati dal Gestore dei servizi energetici (GSE) nonché le modalità di recupero delle somme erogate, abrogando le disposizioni vigenti incompatibili".

Per rimanere aggiornati sulle novità di Nextville vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter quindicinale gratuita. Iscriviti qui.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google