Nextville - logo

News e articoli

18 Febbraio 2019

Obbligo comunicazione ENEA ristrutturazioni entro il 21 febbraio

(Filippo Franchetto)

Due giorni di tempo in pił per inviare - attraverso il sito ENEA - i dati sugli interventi di ristrutturazione edilizia che hanno accesso alle detrazioni del 50% e che comportano risparmio energetico e/o utilizzo di fonti rinnovabili.

Diversamente da quanto detto in una nostra precedente news, il termine di invio è stato posticipato dal 19 al 21 febbraio 2019. L'ENEA ha, infatti, comunicato che "a causa dell’interruzione del servizio del sito per l’invio della documentazione relativa alle detrazioni del 50% ... la scadenza per l’invio della documentazione per gli interventi con fine lavori antecedente al 21/11/2018 è prorogata al 21 febbraio 2019".

Ricordiamo che era stata la legge di bilancio 2018 (legge 205/2017), al fine di valutare il risparmio energetico conseguito a seguito della realizzazione degli interventi di ristrutturazione sugli edifici esistenti, a prevedere l'obbligo di trasmettere all'ENEA per via telematica le informazioni sugli interventi effettuati, analogamente a quanto già avviene con le detrazioni per l'efficienza energetica (Ecobonus).

L'obbligo di invio dei dati riguarda soltanto gli interventi che comportano una riduzione dei consumi energetici o l'utilizzo delle fonti rinnovabili di energia, tipicamente quelli previsti dal Dpr 917/86, articolo 16 bis, lettera h.

Il sito ENEA, raggiungibile all'indirizzo ristrutturazioni2018.enea.it, consente di trasmettere i dati degli interventi conclusi nel 2018.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google