Nextville - logo

News e articoli

19 Febbraio 2019

IEA: nelle economie avanzate la domanda elettrica non aumenta

(Filippo Franchetto)

Tra il 2010 e il 2017, in 18 dei 30 paesi membri dell'International Energy Agency (IEA) la domanda di energia elettrica diminuita, per merito soprattutto delle politiche di efficienza energetica.

La domanda globale di elettricità è aumentata di circa il 70% dal 2000 ad oggi; nel solo 2017 la domanda è aumentata di un ulteriore 3% rispetto all'anno precedente. Con un totale di 22.200 terawattora, l'energia elettrica rappresenta oggi il 19% dei consumi finale totali (nel 2000 la percentuale era di poco superiore al 15%).

Questi numeri, però, nascondono una realtà assai disomogenea, caratterizzata da forti disparità territoriali. Infatti, a fronte di un aumento costante della domanda per le economie emergenti, negli ultimi anni le economie avanzate stanno vivendo una fase di appiattimento o addirittura di calo della domanda elettrica. Anche se diversi sono i fattori che possono spiegare questo fenomeno, il principale - secondo la IEA - è l'efficienza energetica.

Si stima che le misure di efficienza energetica adottate a partire dal 2000 abbiano consentito di risparmiare nel solo anno 2017 quasi 1.800 TWh, una quantità pari a circa il 20% del consumo complessivo di energia elettrica. Oltre il 40% di tale risultato è attribuibile all'efficientamento energetico dei processi industriali, grazie soprattutto agli standard prestazionali applicati ai motori elettrici. Un altro importante apporto è stato fornito da alcuni cambiamenti economici strutturali: nel 2000, nelle economie avanzate circa il 53% della domanda di elettricità nel settore industriale proveniva dall'industria pesante, ma solo 7 anni dopo questa cifra era scesa al di sotto del 45%.

Guardando al futuro, la IEA prevede comunque che la domanda di elettricità nelle economie avanzate crescerà di uno 0,7% l'anno fino al 2040; l'inversione rispetto all'attuale trend stagnante o addirittura discendente sarà in gran parte dovuta alle politiche di digitalizzazione e di incentivazione dell'utilizzo di tecnologie quali i veicoli elettrici e le pompe di calore.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google