Nextville - logo

News e articoli

26 Febbraio 2019

Biometano, inaugurato il primo distributore per veicoli privati

(Filippo Franchetto)

A Rapolano Terme, in provincia di Siena, stata inaugurata ieri la prima stazione italiana di servizio in grado di rifornire i veicoli privati convenzionali unicamente con biometano.

Realizzato da Snam4Mobility (società controllata al 100% da Snam) e gestito da IP, il distributore consente di rifornire auto e camion con gas rinnovabile a zero emissioni, derivato dagli scarti di rifiuti organici. Il nuovo impianto non rimarrà certo un caso isolato, dal momento che Snam, nell’ambito del proprio piano strategico al 2022, prevede circa 100 milioni di euro di investimenti per la realizzazione di infrastrutture per la produzione di biometano.

"Siamo all’inizio di una nuova era - ha commentato Andrea Ricci, Vice Presidente di Snam4Mobility -, in futuro potremmo far circolare a biometano un terzo del parco veicolare italiano. Entro il 2025 vogliamo realizzare circa 300 stazioni di servizio, portando il numero totale, sul territorio nazionale, oltre le 2000 unità".

Soddisfazione è stata espressa anche dal gestore della stazione di servizio, la Piccini Paolo Spa. "Una giornata importante che aspettiamo da tempo - ha detto Marco Piccini -. Vogliamo dimostrare che un ciclo virtuoso è possibile da realizzare. Questo per noi è il futuro, sviluppando la filiera corta di produttori locali potremo presto sganciarci dai grandi distributori di metano internazionale, abbattendo costi ed emissioni".

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google