Nextville - logo

News e articoli

22 Marzo 2019

Detrazioni fiscali impianti fotovoltaici, le nuove FAQ dell'ENEA

(Redazione Nextville)

Sul portale ENEA dedicato alle detrazioni per ristrutturazioni edilizie sono state pubblicate le FAQ sull'invio della documentazione per interventi che comportano un risparmio energetico o l'utilizzo di fonti rinnovabili. Tra questi anche il fotovoltaico.

Ricordiamo che, nel caso degli interventi di ristrutturazione edilizia, la legge di bilancio 2018 (legge 205/2017) ha introdotto l'obbligo di invio dei dati all'ENEA per quelli che comportano una riduzione dei consumi energetici o l'utilizzo delle fonti rinnovabil, tipicamente previsti dall'articolo 16 bis del Dpr 917/86.

Per agevolare i soggetti che vorranno beneficiare delle detrazioni (anche definte Bonus casa), l'ENEA ha previsto una serie di FAQ sulle procedure di trasmissione, sugli interventi soggetti all'obbligo, su problematiche di origine fiscale, sul calcolo degli importi detraibili e alcune dedicate alle diverse tecnologie che danno diritto all'agevolazione.

Tra le più interessanti, quelle dedicate agli impianti fotovoltaici e i sistemi di accumulo. Secondo quanto riportato dall'Enea non è necessario trasmettere anche i dati degli eventuali sistemi di accumulo di energia elettrica a servizio degli stessi fotovoltaici se gli interventi sono stati conclusi entri il 31 dicembre 2018. Nel caso, invece, di interventi con data di fine lavori a partire dal 1° gennaio 2019, i dati vanno comunicati.

Rimandiamo al portale dell'ENEA per la consultazione delle numerose FAQ relative agli ulteriori quesiti relativi alle pompe di calore, gli elettrodomestici, serramenti, valvole termostatiche ecc. (vedi i Riferimenti in basso).

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google