Nextville - logo

News e articoli

3 Maggio 2019

Certificati Bianchi, approvata la Guida operativa

(Maria Antonietta Giffoni)

Il Ministero dello Sviluppo economico ha dato il via libera allo schema di decreto contenente la Guida operativa GSE sulla presentazione dei progetti. Aggiornata anche la tabella con l'elenco dei progetti ammissibili.

Scopo dello schema di decreto è di rendere chiare e operative le modifiche introdotte nel Dm 11 gennaio 2017 dal Dm 10 maggio 2018, sia per l’emissione di Certificati Bianchi non derivanti dalla realizzazione di progetti di efficienza energetica che per aumentare il tasso di presentazione di nuovi progetti. Dagli ultimi dati del GSE, sappiamo, infatti, che la presentazione dei progetti sta subendo una netta riduzione rispetto a quanto preventivato con il Dm 11 gennaio 2017 (per maggiori informazioni, vedi i Riferimenti in basso).

Per promuovere l’individuazione, la definizione e la presentazione di progetti nell'ambito del meccanismo dei Certificati Bianchi, in allegato allo schema di decreto c'è la Guida operativa redatta dal GSE, in collaborazione con ENEA e RSE. Tale guida è divisa in tre parti:

• la prima parte sostituisce il documento pubblicato sul sito del GSE a luglio 2017 ed ha lo scopo di fornire chiarimenti e supporto operativo per la presentazione dei progetti di efficienza energetica ai fini dell’accesso al meccanismo dei Certificati Bianchi;

• la seconda parte è composta da sei distinti allegati relativi a specifici settori produttivi e tecnologie, che forniscono indicazioni precise per individuare: gli interventi di efficienza energetica realizzabili in ciascun settore, i consumi di baseline, le variabili che influenzano il consumo energetico del progetto da realizzare e le modalità di calcolo dei risparmi di energia primaria addizionali generabili dal progetto da realizzare;

• la terza parte fornisce un elenco non esaustivo degli interventi non ammissimili al meccanismo e cioè quelli che non rispettano i requisiti di cui all’articolo 6 del Dm 11 gennaio 2017.

Allo schema di decreto è allegata anche una tabella aggiornata contenente le tipologie di progetto ammissibili al meccanismo dei Certificati Bianchi.

Perchè il tutto sia operativo, occorre attendere la pubblicazione del decreto sul sito dei Ministeri dello Sviluppo e dell'Ambiente. Vi terremo informati.

Per rimanere aggiornati sulle novità di Nextville vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter quindicinale gratuita. Iscriviti qui.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google