Nextville - logo

News e articoli

9 Maggio 2019

Fotovoltaico, negli USA installati oltre 2 milioni di impianti

(Filippo Franchetto)

Negli Stati Uniti il numero di impianti solari fotovoltaici ha ufficialmente superato quota 2 milioni, ridisegnando completamente lo scenario energetico nazionale.

Secondo gli ultimi dati elaborati da Wood Mackenzie Power & Renewables e della Solar Energy Industries Association (SEIA), il traguardo dei 2 milioni è arrivato appena a 3 anni di distanza dall'installazione del milionesimo impianto. Per dare un'idea dell'accelerazione avuta in questi ultimi anni, basti pensare che per installare il primo milione di impianti sono serviti 40 anni. Invece, per raddoppiare l'attuale quota e arrivare a 4 milioni sarà sufficiente aspettare il 2023.

La California continua a rappresentare il mercato più florido degli USA, anche se la sua centralità diminuisce grazie all'ascesa di numerosi altri mercati statali. Le installazioni fotovoltaiche californiane, che costituivano il 51% del primo milione di impianti installati, hanno contribuito "solo" al 43% del secondo milione.

I 2 milioni di sistemi attualmente installati totalizzano oltre 70 gigawatt di capacità, in grado di fornire elettricità per alimentare circa 12 milioni di abitazioni. Si tratta comunque di una frazione piccola dello stock edilizio degli Stati Uniti, se si considerano le circa 140 milioni di unità abitative censite, che peraltro non includono gli immobili commerciali e aziendali.

Pur rappresentando una delle principali tecnologie in termini di nuova capacità generativa installata annualmente, il fotovoltaico statunitense è ancora lontano dal diventare un protagonista fondamentale del mercato elettrico. Nel 2018, gli impianti fotovoltaici di grandi dimensioni hanno generato 63 miliardi di kilowattora di energia, pari all'1,5% della produzione elettrica totale degli Stati Uniti. Altri 30 miliardi di kilowattora sono stati prodotti dai piccoli e medi impianti, installati per lo più sui tetti degli edifici.

Numeri che, seppure (relativamente) piccoli, contribuiscono comunque in maniera determinante ad accrescere la quota delle rinnovabili - oggi pari ad un buon 17,1% - nel totale della produzione elettrica made in USA.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google