Nextville - logo

News e articoli

10 Giugno 2019

DetraibilitÓ accumulo: ANIE Rinnovabili chiede chiarimenti

(Redazione Nextville)

A seguito della pubblicazione della circolare 13/E, ANIE Rinnovabili ritiene necessario un confronto immediato con l'Agenzia delle entrate, in merito alla detrazione fiscale dei sistemi di accumulo abbinati a impianti fotovoltaici residenziali.

L'esigenza di un chiarimento nasce da quanto riportato nella circolare 13/E del 31 maggio 2019. Infatti, se da un lato la circolare conferma la detraibilità fiscale dell'installazione di un sistema di accumulo, sia essa contestuale oppure successiva a quella dell'impianto fotovoltaico, dall'altra però inserisce un elemento di incertezza stabilendo che "l'installazione successiva del sistema di accumulo non dà diritto alla detrazione nel caso in cui l’impianto fotovoltaico non sia stato ammesso alla detrazione in quanto oggetto di tariffe incentivanti".

ANIE Rinnovabili conferma che "la circolare sta creando confusione a causa dell'interpretabilità del virgolettato e conseguentemente c'è allarmismo nel settore". Attualmente, secondo stime di ANIE, in Italia sono installati circa 25.000 sistemi di accumulo abbinati ad impianti fotovoltaici residenziali, con un potenziale che ammonta a 700.000. Tra l'altro - ricorda l'associazione - anche il recente Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC) prevede il raggiungimento di importanti obiettivi nazionali al 2030: 6.000 MW di accumulo, di cui 1.000 da installare entro il 2023.

A maggior ragione, quindi, l'appello di ANIE Rinnovabili è giustificato dalla necessità di assicurare ed anzi moltiplicare gli investimenti nello storage elettrochimico. Investimenti che, come spesso accade in Italia, possono essere messi a rischio da un'interpretazione normativa o giurisprudenziale poco chiara.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google