Nextville - logo

News e articoli

10 Giugno 2019

Bonus casa ed Ecobonus non valgono per i fabbricati in costruzione

(Maria Antonietta Giffoni)

Per usufruire delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie e di quelle per il risparmio energetico negli edifici, il contribuente deve dimostrare che i lavori sono stati eseguiti su immobili esistenti.

Lo hanno stabilito i Giudici della Corte di Cassazione con l'Ordinanza n. 13043 del 15 maggio 2019. Nello specifico, i Giudici hanno esaminato il ricorso di un contribuente che si è visto revocare dall'Agenzia delle entrare i benefici fiscali derivanti dal Bonus casa e dall'Ecobonus per lavori di ristrutturazione su porzioni di fabbricato non idonee a essere destinate ad abitazione.

Secondo l'Agenzia delle entrate il contribuente non ha diritto alle agevolazioni perchè l'immobile, all'epoca degli interventi, era classificato F3 e cioè come immobile ancora in costruzione.

Il contribuente ha impugnato la cartella di pagamento dell'Agenzia delle entrate perchè, a suo parere, i lavori eseguiti, potevano rientrare nella categoria delle ristrutturazioni e l'immobile poteva considerarsi ultimato per via della presenza di un contratto di fornitura  elettrica e dalla domanda di condono edilizio, presentata dal precedente proprietario.

Ribadendo quanto già concluso dalla Commissione tributaria regionale della Sicilia, i giudici della Corte di Cassazione hanno stabilito che il ricorso è infondato, ribadendo che la locuzione "ristrutturazione edilizia" esprime letteralmente il recupero di costruzioni già esistenti. E il contribuente non ha dimostrato che l'edificio fosse stato ultimato presentando l'opportuna documentazione, come "la certificazione catastale, la comunicazione di inizio lavori, la perizia giurata, il certificato di residenza, il contratto di fornitura elettrica, e il pagamento di interessi per un mutuo".

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google