Nextville - logo

News e articoli

11 Giugno 2019

USA, sorpasso storico: le FER battono il carbone

(Filippo Franchetto)

I pił recenti dati elaborati dalla Federal Energy Regulatory Commission (FERC) mostrano come, negli Stati Uniti, la potenza elettrica installata da fonti rinnovabili abbia per la prima volta superato quella a carbone.

Gli ultimi numeri, aggiornati al 30 aprile 2019, rilevano 1.545 MW di eolico, 1.473 MW di fotovoltaico e 29 MW di idroelettrico aggiunti nei primi 4 mesi del 2019. Installazioni che sono risultate sufficienti a far salire al 21,56% la quota di rinnovabili rispetto alla potenza elettrica complessiva, superando così il carbone che si attesta al 21,55% (in calo rispetto al 23,04% di un anno fa).

Nel corso dell'ultimo decennio, gli Stati Uniti hanno aggiunta in media un punto percentuale ogni anno di quota di FER sul totale. Nei soli ultimi tre anni, il fotovoltaico di media e grande taglia (senza quindi contare gli impianti più piccoli) è più che raddoppiato, passando dall'1,42% al 3,23%, mentre l'eolico è cresciuto dal 6,43% all'8,25%, sulla buona strada per superare l'idroelettrico (8,41%) già nei prossimi mesi.

Le analisi della Federal Energy Regulatory Commission si spingono nelle previsioni per il prossimo triennio. Entro il maggio 2022 è prevista una crescita vertiginosa per il gas naturale (+ 18.530 MW), corrispondente all'incirca alla somma dei pensionamenti previsti per carbone (12.409 MW), nucleare (5.106 MW) e petrolio (1.039 MW). Ma ancor più del gas naturale, per i prossimi tre anni sono previsti nuovi 25.117 MW di eolico e 14.846 MW di fotovoltaico di grande taglia.

Se queste previsioni dovessero essere rispettate, questo significherebbe che nel 2022 le FER rappresenteranno quasi un quarto (il 24,15%) della capacità produttiva installata degli USA, con l'eolico al 10,01% e il fotovoltaico al 4,32%. L'aleatorietà tipica del vento e del sole potrebbe essere mitigata e bilanciata da fonti verdi più costanti, quali idroelettrico (8,16%), biomasse (1,33%) e geotermico (0,33%).

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google