Nextville - logo

News e articoli

18 Giugno 2019

Faraday Exchanger, il 'router' del sistema elettrico

(Maria Antonietta Giffoni)

Una start-up scozzese ha lanciato un trasformatore che oggi sarebbe in grado di cambiare il volto del sistema elettrico, così come il router ha trasformato il sistema delle telecomunicazioni negli anni '90.

Il Faraday Exchanger, prodotto dalla Faraday Grid, è un traformatore "plug and play" che, se installato in un qualsiasi punto di connessione della rete elettrica, è in grado di bilanciare dinamicamente il flusso di alimentazione bidirezionale, consentendo alla rete di fungere da piattaforma per smart city, veicoli elettrici e prosumer.

La tecnologia ideata dalla Faraday Grid, associata al Faraday Exchanger, promette di migliorare notevolmente l'efficienza della rete elettrica e di integrare l'energia prodotta da fonte rinnovabile in modo semplice ed efficace.

"Abbiamo inventato il router del sistema elettrico - ha dichiarato a Euractiv.com Matthew Williams, uno dei co-fondatori della start-up scozzese - che ci consentirà di integrare nella rete elettrica esistente quote sempre più elevate di energia prodotta da fonti rinnovabili, senza rinunciare alla stabilità della rete stessa".

Basta semplicemente sostituire gli attuali trasfomartori presenti sulla rete europea con i Faraday Exchanger. "Non appena ne viene installato uno, il sistema migliora immediatamente le sue performance in quel punto", ha affermato Williams. E quando ne vengono aggiunti altri, questi "si coordinano per formare una rete", proprio come fanno i router nel caso del sistema di telecomunicazione.

Negli anni '90 i router trasformarono il vecchio sistema di telcomunicazione in uno completamente nuovo, utilizzando gli stessi fili e gli stessi interruttori. Faraday Exchanger è in grado di fare la medesima cosa per il sistema elettrico e senza grossi costi aggiuntivi: un trasfomatore Faraday costa più o mento quanto un trasformatore tradizionale.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google