Nextville - logo

News e articoli

11 Luglio 2019

Certificati bianchi, pubblicato il valore del contributo tariffario

(Maria Antonietta Giffoni)

L'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente ha reso noto il valore del contributo tariffario unitario per il 2018, da riconoscere ai soggetti obbligati all'interno del meccanismo dei Titoli di efficienza energetica.

Con la Determina del 10 luglio 2019, n. 4/2019/DMRT/EFC, l'Autorità ha stabilito che il contributo tariffario unitario in materia di Titoli di efficienza energetica, per l’anno d’obbligo 2018, è pari a 248,89 €/TEE.

Ricordiamo che, per tenere conto di quanto previsto dal Dm 10 maggio 2018, l'Autorità ha ridefinito alcuni aspetti della formula di determinazione del contributo tariffario unitario, con effetto a partire proprio dall’anno d’obbligo 2018. 

La nuova formula, introdotta con la Delibera 27 settembre 2018, n. 487/2018/R/efr, "prevede il calcolo mediante la media ponderata, sulle quantità scambiate, dei prezzi medi degli scambi riscontrati sul mercato e dei prezzi rilevanti dei bilaterali nei dodici mesi precedenti la conclusione di ciascun anno d'obbligo". Se il valore del contributo risultante dalla formula fosse superiore al limite dei 250 €/TEE introdotto dal Dm 10 maggio 2018, sarà quest'ulitmo ad essere erogato.

In particolare, nella formula è stato eliminato il riferimento al "prezzo di riferimento rilevante di sessione" ed è stata introdotta la grandezza "prezzo rilevante mensile dei bilaterali", espressa in €/TEE, che tiene conto dei prezzi degli scambi di TEE avvenuti tramite gli scambi bilaterali.

Inoltre, è stata eliminata la definizione preventiva del contributo di riferimento - prevista dall'articolo 4, comma 1, della deliberazione 435/2017/R/efr - e, di conseguenza, anche la correlazione con esso dello stesso contributo tariffario riconosciuto. Rimane, dunque, solo il contributo tariffario unitario.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google