Nextville - logo

News e articoli

29 Luglio 2019

Idrogeno e rinnovabili, novitÓ normative in Puglia

(Redazione Nextville)

Il nuovo provvedimento della Regione Puglia introduce una serie di misure innovative per favorire la diffusione dell'idrogeno e promuovere gli interventi di modifica agli impianti fotovoltaici ed eolici esistenti.

La legge regionale n. 34 del 23 luglio 2019 prevede numerose novità destinate a rivoluzionare lo scenario energetico regionale. Ci limitiamo a segnalare qui di seguito alcune delle disposizioni più interessanti:

l’idrogeno viene riconosciuto come sistema di accumulo, vettore energetico e combustibile alternativo alle fonti fossili e ne viene favorita la produzione mediante l’impiego di energia elettrica da fonte rinnovabile. A tal fine, la Regione istituisce un Osservatorio regionale sull’idrogeno ed approva periodicamente un Piano regionale triennale dell’idrogeno (PRI);

• viene disciplinato il procedimento autorizzativo per l’integrale ricostruzione, potenziamento, rifacimento e riattivazione di impianti esistenti eolici e fotovoltaici. L'obiettivo è quello di ridurre le ripercussioni negative sull’ambiente degli impianti esistenti, in termini di consumo di suolo e di impatto paesaggistico, garantendo al contempo misure di compensazione di carattere ambientale in favore delle comunità locali. Le disposizioni attuative di questo restyling normativo dovranno essere adottate dalla Regione entro il 21 gennaio 2020;

• viene promossa la creazione di comunità locali dell’energia, organizzate anche nella forma di "cooperative di comunità" o di "comunità di energia rinnovabile".

Per approfondire nel dettaglio tutte le ulteriori novità contenute nel provvedimento, consigliamo di consultare la legge n. 34/2019 nei Riferimenti qui in basso.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google