Nextville - logo

News e articoli

13 Agosto 2019

Emilia Romagna, bando per efficienza e rinnovabili nella PA

(Redazione Nextville)

Il nuovo bando regionale finanzia interventi di riqualificazione energetica e integrazioni di fonti rinnovabili negli edifici pubblici e dell’edilizia residenziale pubblica.

Il contributo è concesso a Comuni, Provincie, Città metropolitana e unione di comuni del territorio regionale e all'Acer.

L'incentivo copre fino al 40% del costo da finanziare (fino a un massimo di € 500.000 per ciascuna domanda), per interventi di efficientamento energetico e integrazione di fonti rinnovabili, tra cui:

  • riduzione delle trasmittanze termiche dell’involucro edilizio opaco o trasparente;
  • sistemi schermanti per la protezione dalla radiazione solare;
  • miglioramento delle prestazioni energetiche dell’impianto di climatizzazione, del sistema di distribuzione, di regolazione ed eventuale contabilizzazione del calore;
  • installazione di impianti di cogenerazione o trigenerazione per la climatizzazione degli ambienti e/o la produzione di acqua calda sanitaria;
  • installazione di impianti solari;
  • installazione di sistemi e dispositivi per il controllo automatizzato e la tele gestione dell’edificio.

Gli interventi ammessi a contributo devono essere realizzati su edifici esistenti ed in uso alla data di presentazione della domanda. Non sono ammessi interventi su immobili di nuova costruzione o su ampliamenti.

Le risorse stanziate per il bando ammontano a 28 milioni di euro. Le domande di contributo possono essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 10 settembre 2019 alle ore 17.00 del 31 gennaio 2020.

Per ogni ulteriore informazione e per consultare il bando, completo di tutta la modulistica, si vedano i riferimenti qui sotto.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata Edizioni Ambiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google