Nextville - logo

News e articoli

10 Ottobre 2019

Stati generali della Green economy 2019, aperte le iscrizioni

(Redazione Nextville)

Si sono ufficialmente aperte le iscrizioni alla ottava edizione degli Stati Generali della Green Economy 2019 ospitati a Rimini Fiera, nell’ambito di Ecomondo, il 5 e 6 novembre.

L'iniziativa, organizzata dal Consiglio Nazionale della Green Economy (composto da 66 organizzazioni di imprese), in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e della Commissione europea, quest’anno sarà dedicata al tema "Green New Deal e sfida climatica: obiettivi e percorso al 2030".

I lavori prenderanno il via con la sessione plenaria di apertura la mattina del 5 novembre: verranno presentate la Relazione 2019 sullo stato della green economy e le proposte per un Green New Deal, elaborate dal Consiglio Nazionale della Green Economy e rivolte in particolare ai decisori politici del Parlamento e del Governo.

Nel pomeriggio del 5 novembre, si svolgeranno le 3 sessioni tematiche di approfondimento e consultazione, sui seguenti temi:

Il Green New Deal per le città: un programma nazionale di rigenerazione urbana – in collaborazione con il Green City Network

Il Green New Deal per la circular economy: indirizzi per il recepimento delle Direttive e le necessarie infrastrutture – in collaborazione con il Circular economy network

Il Green New Deal per il territorio: il ruolo delle imprese per valorizzare l’agricoltura e il capitale naturale – in collaborazione con Ministero delle politiche agricole

Gli Stati Generali della Green Economy proseguiranno la mattina del 6 novembre, con la sessione plenaria internazionale dedicata al tema "Clima e Green New Deal: i trend internazionali e il ruolo delle imprese", che vedrà la partecipazione di autorevoli relatori istituzionali e del mondo delle imprese nazionali e internazionali. I lavori si concluderanno il pomeriggio del 6 novembre, con la sessione di approfondimento "Green New Deal per la mobilità: less, electric, green, shared – muoversi con leggerezza", in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale Sharing Mobility.

Per partecipare, occorre registrarsi entro il 4 novembre, compilando un modulo on line. Per accedere al modulo, vedi i Riferimenti qui in basso.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google