Nextville - logo

News e articoli

21 Ottobre 2019

Recepimento direttive efficienza, legge delega in GU

(Maria Antonietta Giffoni)

Il Governo ha ora il via libera per recepire una serie di direttive europee, tra cui quella sulla prestazione energetica in edilizia e quella sull'efficienza energetica. Molte anche le direttive in materia ambientale.

La legge 4 ottobre 2019, n. 117, pubblicata in Gazzetta ufficiale venerdì scorso e che entrerà in vigore il 2 novembre 2019, contiene le disposizioni che delegano il Governo a recepire tutta una serie di direttive europee.

Tra esse anche le due direttive sul risparmio energetico, e cioè:

• la direttiva 2018/844/Ue, che modifica la direttiva 2010/31/Ue sulla prestazione energetica in edilizia

• e la direttiva 2018/2002/Ue, che modifica la direttiva 2012/27/Ue sull'efficienza energetica.

Ricordiamo che la direttiva 2018/2002/Ue pone un obiettivo di risparmio energetico del 32,5% al 2030, prevedendo la possibilità di una revisione al rialzo nel 2023. Altre misure riguardano il teleriscaldamento, l'obbligo di lettura dei consumi da remoto, le informazioni di fatturazione e consumo, ecc. (per maggiori informazioni, vedi i Riferimenti in basso). Le nuove disposizioni devono essere recepite  entro il 25 giugno 2020.

Invece, la direttiva 2018/844/Ue, prevede una serie di misure tra cui il rafforzamento della strategia a lungo termine per sostenere la ristrutturazione del parco nazionale di edifici residenziali e non residenziali, sia pubblici che privati; l'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (Information and Communications Technology - ICT) e delle tecnologie smart per garantire che gli edifici funzionino in modo efficiente; la realizzazione di infrastrutture per la mobilità elettrica in tutti gli edifici di nuova costruzione o soggetti a ristrutturazioni importanti, ecc. (per maggiori informazioni, vedi i Riferimenti in basso). In questo caso, le nuove disposizioni devono essere recepite entro il 10 marzo 2020.

Vi terremo informati sugli sviluppi.

Per rimanere aggiornati sulle novità di Nextville vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter quindicinale gratuita. Iscriviti qui.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google