Nextville - logo

News e articoli

30 Ottobre 2019

Decreto FER1, proroga apertura bando e precisazioni su decurtazioni tariffarie

(Redazione Nextville)

Il GSE comunica di aver effettuato una modifica al regolamento operativo per l'accesso agli incentivi del Dm 4 luglio e di avere contestualmente prorogato il periodo di iscrizione ai Registri o alle Aste del bando in corso.

La modifica al regolamento operativo si riferisce alle tariffe incentivanti di riferimento contenute nell'allegato 1, tabella 1.1 del Dm 4 luglio 2019 e in particolare a quanto previsto dallo stesso allegato, secondo cui "I valori della tabella 1.1 sono ridotti, a decorrere dal 1° Gennaio 2021, del 2% per le tipologie di impianti di cui al gruppo B e del 5% per le tipologie di impianti di cui al gruppo A."

Il Gestore dei servizi energetici precisa che, a seguito di un approfondimento con il MiSE, diversamente da quanto indicato nel regolamento operativo pubblicato in data 27 settembre 2019, tali riduzioni tariffarie non si applicheranno gli impianti che entrano in esercizio a partire dal 1° gennaio 2021 ma esclusivamente agli impianti che partecipano alle procedure di Registro e Asta bandite a partire dal 1° gennaio 2021.

In considerazione di questo chiarimento, il periodo di presentazione delle richieste di iscrizione ai Registri o alle Aste del bando in corso verrà prolungato fino alle ore 12:00 del 4 novembre 2019 (la chiusura era originariamente prevista per le 12.00 di oggi, 30 ottobre). Il Portale FER-E pertanto resterà accessibile fino a tale termine per la presentazione delle richieste di iscrizione.

Gli operatori che avessero già inviato la richiesta di iscrizione ai Registri o alle Aste e intendessero modificare solo l’offerta di riduzione percentuale già presentata (rispetto al valore base della tariffa di riferimento), possono comunicare al GSE la nuova offerta utilizzando la modulistica predisposta dal Gestore.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google