Nextville - logo

News e articoli

19 Novembre 2019

Diagnosi energetica e biocombustibili, due progetti di norma UNI in consultazione

(Redazione Nextville)

Linee guida per l’esecuzione delle diagnosi energetiche degli edifici e procedure per eseguire la misurazione del tiraggio per tutti gli apparecchi a biocombustibile solido non polverizzato.

Questi i temi dei due progetti di norma a cura del Comitato termotecnico italiano in inchiesta pubblica finale fino al 12 gennaio 2020.

Linee guida diagnosi energetica

Il progetto UNI1604716, futuro rapporto tecnico, contiene una linea guida per l’applicazione della norma UNI CEI EN 16247-2 sulle diagnosi energetiche degli edifici ad uso residenziale, terziario o altri assimilabili.
Esso fornisce indicazioni e modalità operative per:
• la raccolta e l'analisi delle spese energetiche;
• la raccolta e l'analisi delle documentazioni tecniche disponibili e la definizione dei controlli e delle verifiche edili e impiantistiche;
• la definizione dei fattori di aggiustamento dei consumi fatturati;
• l'analisi dei servizi energetici;
• la costruzione dell'inventario energetico;
• il calcolo degli indicatori di prestazione energetica;
• l'individuazione di azioni di miglioramento dell'efficienza energetica;
• l'analisi costi-benefici;
• la valutazione della priorità degli interventi.

Apparecchi a biocombustibile

Il progetto UNI1603305 prescrive le procedure per eseguire in opera la misurazione del tiraggio per tutti gli apparecchi a biocombustibile solido non polverizzato (legna, cippato, ecc.), l’analisi dei prodotti della combustione (UNI EN 303-5) e la misurazione del rendimento di combustione delle caldaie alimentate con biocombustibile solido non polverizzato e degli apparecchi domestici a pellet a caricamento automatico.
Nel progetto sono definite le seguenti procedure:
• misurazione della depressione del camino;
• campionamento dei prodotti di combustione;
• misurazione in opera della temperatura dei prodotti della combustione e dell'aria comburente;
• misurazione in opera delle concentrazioni di ossigeno e anidride carbonica, di monossido di carbonio e di ossidi di azoto;
• determinazione del rendimento di combustione.

I testi dei progetti sono scaricabili dal sito dell'UNI (sezione "Inchieste pubbliche finali"). I soggetti interessati possono inviare le proprie osservazioni entro il 12 gennaio 2020.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google